INIZIATIVE

HomeMagazineCultura

Italia e Stati Uniti legati dalla cultura di Sicilia: cosa è (e cosa fa) Solunto Foundation

Una fondazione, presieduta da Giuseppe Di Franco, che promuove e valorizza il territorio siciliano e tutta la sua bellezza in Italia e all'estero

Balarm
La redazione
  • 5 marzo 2019

Giuseppe Di Franco e Licia Raimondi (foto di Attilio Taranto)

Promuovere e valorizzare il territorio siciliano e tutta la sua bellezza in Italia e all’estero, in particolare puntando il dito sulle sue risorse storiche, artistiche, monumentali e archeologiche e farle conoscere fuori da un contesto delimitato ai confini regionali: la Solunto Foundation ha come presidente Giuseppe Di Franco ed è nata da pochissimo a Palermo con questo obiettivo.

Ad accompagnare Giuseppe Di Franco c'è un consiglio direttivo composto da studiosi ed esperti del settore culturale, personalità eccellenti siciliane che si contraddistinguono nel panorama artistico.

Giuseppe Di Franco, esperto di marketing culturale e già direttore artistico di diverse manifestazioni, pensa che «Viviamo in una terra meravigliosa, piena di bellezza e di personalità creative e molto dotate artisticamente, intenzione della Fondazione è fare conoscere questi nostri tesori all'estero».

Si sono già delineate alcune linee guida e alcuni punti saldi nell'attività della fondazione che vuole divulgare messaggi di bellezza: uno dei modi sarà il "Premio Solunto". Il riconoscimento sarà consegnato a personalità italiane dell’arte, della cultura, dello spettacolo che hanno portato lustro all'Isola.

La cerimonia di consegna del Premio è prevista nel sito archeologico di Solunto (Santa Flavia) il 4 luglio 2019, in concomitanza dell’Indipendence Day che si celebre negli Sati Uniti in quella data. Il "Solunto Award" (questo il nome del riconoscimento) verrà consegnato a personalità americane che si sono distinte per particolari azioni culturali o artistiche legate all'Italia o alla Sicilia.

Le giornate delle premiazioni, presentate dalla conduttrice e giornalista Licia Raimondi, si svolgeranno nella terza settimana del mese di ottobre a New York, in occasione del Columbus Day, festa dell’orgoglio italo-americano per ricordare lo sbarco di Cristoforo Colombo.

La consegna del premio in America è soltanto la prima delle diverse iniziative in programma quest’anno da parte della fondazione, che collaborerà in stretta sinergia con istituzioni pubbliche e private e con enti accademici e università.

Intenzione della fondazione è anche essere main sponsor di alcune pregevoli iniziative, tra le quali la "Settimana di Musica Sacra" di Cefalù che come di consueto si svolgerà nel Duomo dal 21 al 25 ottobre 2019 e la cerimonia di consegna del prestigioso "Premio Costa Normanna" che avrà luogo al Museo Mandralisca di Cefalù nel mese di agosto.

articoli recenti