ITINERARI E LUOGHI

HomeMagazineTurismoItinerari e luoghi

La "gemma nascosta" dove gli italiani vanno in vacanza: il Guardian celebra (di nuovo) la Sicilia

L’estate ormai è vicina e sono tante le mete in Italia degne di nota. Dopo aver eletto Calamosche come spiaggia più bella ora è il turno di un'isola famosa, ma non troppo

Balarm
La redazione
  • 16 maggio 2022

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori

Uno scorcio dell'isola di Salina (foto di il Gelso vacanze)

Se il The Guardian celebra Salina come una delle dieci "gemme nascoste" dove gli italiani vanno in vacanza, non c’è da stupirsi. Ma non è la prima volta che la Sicilia finisce tra le mete preferite del quotidiano britannico: da poco infatti ha eletto Calamosche, la spiaggia più bella d’Europa.

L’estate ormai è vicina e, come si sa, sono tante le mete in Italia degne di nota. E le isole Eolie non sono da meno, anche se Salina di solito non è la più gettonata o famosa delle sette isole dell’arcipelago.

Lipari o Panarea infatti sono bellissime oltre che mete turistiche d’eccezione ma se si vuole trascorrere una vacanza di puro relax, scrive il Guardian, Salina è un vero paradiso naturalistico «con i suoi due picchi che sovrastano la fertile pianura di Valdichiesa. Qui crescono in abbondanza viti per il dolce vino Malvasia insieme ai capperi»., con gli alberi di acacia che tracciano la strada «fino a Pollara, l’incontaminato paese di pescatori dove è stato girato il Postino».

Tra i vantaggi di trascorrere una vacanza a Salina, scrive ancora il noto quotidiano britannico, il fatto di «poter prendere il traghetto per fare il giro delle altre isole, trascorrere le proprie giornate tra escursioni sul Monte Fossa delle Felici, di origini vulcaniche, per ammirare paesaggi da sogno sull’arcipelago».

O semplicemente «rilassarti insieme ai siciliani in vacanza nella piccola e vivace cittadina portuale di Rinella». Insomma queste sono soltanto alcune delle meraviglie dell’isola più “bucolica” delle Eolie, dove potersi godere delle vacanze di puro relax. E se gli italiani non mancheranno, di sicuro non saranno gli unici.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE