TEATRO

HomeNewsCulturaTeatro

La ricca stagione del Teatro Atlante: mostra, concerti e spettacoli (anche) per famiglie

"Semi nel vento" è il titolo della nuova rassegna del Teatro Atlante di Palermo che va in scena dal 17 dicembre 2023 al 7 aprile 2024. Il calendario

Balarm
La redazione
  • 6 dicembre 2023

Egle Mazzamuto da Franco Scaldati

Gettare semi nel vento non significa sprecarli, ma avere fiducia nell'imprevisto e nel futuro.

È su questa premessa che nasce "Semi nel vento", il titolo della nuova rassegna teatrale del Teatro Atlante di Palermo che va in scena con un ricco calendario di appuntamenti dal 17 dicembre 2023 al 7 aprile 2024.

«Abbiamo scelto questo titolo - spiegano Emilio Ajovalasit e Preziosa Salatino - perchè pensiamo al nostro teatro come a un albero con solide radici (fra non molto festeggeremo 20 anni di attività) ben piantate nell'aspro ma fertile territorio palermitano, che nel tempo ha dato numerosi frutti.

Nell'avvicendarsi delle stagioni sono germogliati progetti, maturate collaborazioni, cadute foglie, e abbiamo anche visto tanti semi dare frutto in altre forme e altri luoghi.

Ogni spettacolo, ogni evento che ospitiamo nella nostra sala è un piccolo seme nel vento, offerto con generosità e amore a spettatori e spettatrici che – ne siamo certi – sapranno prendersene cura».
Adv
Ecco allora i "semi" di questa nuova stagione: quattro spettacoli teatrali in cui le donne sono protagoniste, tre spettacoli pensati per le famiglie e due raffinati concerti di pianoforte.

Fra questi, due nuove produzioni targate Teatro Atlante che debuttano in Prima nazionale e due spettacoli extra regionali ospitati in collaborazione con l'associazione Spazio Scena di Castelbuono.

INFO BIGLIETTI
Il costo dei biglietti è di 8 euro per gli spettacoli per bambini e di 10 euro per tutti gli altri. Possono essere acquistati online sul sito web del Teatro Atlante. Maggiori info sulla pagina Facebook del Teatro o chiamando al numero 366 5010982.

LA MOSTRA
Si aprono le danze venerdi 15 dicembre alle 19.00 con la mostra fotografica "Donne" di Giulia Benanti, Monica Guarneri, Marta Lo Verde, Tiziana Marcianò, Roberta Di Stefano, allieve del Corso di Storytelling fotografico curato da Dario Guarneri.

La mostra è visitabile il 15 dicembre, dalle 19.00 alle 21.30, il 16 e il 17 dicembre, dalle 17.30 alle 20.30, e fa da cornice al primo spettacolo. Ingresso gratuito.

TEATRO
Domenica 17 dicembre, alle 21.00, la stagione si apre con "Lucrezia" di Franco Scaldati nell'adattamento e interpretazione di una delle storiche attrici del grande drammaturgo palermitano scomparso 10 anni fa: Egle Mazzamuto, in scena con Anton Giulio Pandolfo.

Dopo la pausa natalizia, sabato 13 e domenica 14 gennaio 2024, è la volta di Icdun Teatro (Eugenio Vaccaro e Daniela Franco) con "Annarella" (13-14 gennaio) venditrice ambulante “di sogni e di felicità” nel rione Sanità di Napoli.

Sabato 10 e domenica 11 febbraio 2024, un gradito ritorno: conosceremo "Agata" (Laura Garau, testo e regia Michele Vargiu) una coproduzione Compagnia Vaga/Teatro Tabasco che già lo scorso anno il nostro pubblico ha potuto apprezzare a ruoli inversi nello spettacolo "Le fuorigioco" della rassegna Singolare-Maschile.

L'ultima donna che incontreremo, sabato 6 e domenica 7 aprile 2024 è Preziosa Salatino nei panni di "Izzera", personaggio nato dalla penna dello scrittore livornese Michele Cecchini, che per la prima volta prende vita in scena.

SPETTACOLI PER LE FAMIGLIE
La sezione dedicata alle famiglie si apre giovedì 28 gennaio 2024 con lo spettacolo "Con gli occhi di un clown" dell'attrice aquilana Cecilia Cruciani con la regia di Emilio Ajovalasit.

Si prosegue sabato 24 e domenica 25 febbraio 2024 con la nuova produzione "La sfida" che vede fronteggiarsi in scena il mago Mister Mu (Emilio Ajovalasit) e il percussionista Mister Bum, alias Salvo Compagno.

Si conclude domenica 10 marzo 2024 con "Hello!", uno spettacolo in italiano e inglese della Casa di Creta di Catania.

MUSICA
Le serate musicali sono invece affidate alle composizioni originali per pianoforte di Floriana Franchina, in scena il 27 gennaio 2024, e alle sonorità jazz del cantautore Peppe Lana che il 9 marzo 2024 proporrà brani dal suo nuovo album “Illusioni per l'uso".

Inoltre nel weekend dal 22 al 24 marzo, il Teatro Atlante ospiterà la terza edizione del Festival di Poesia performativa "P/ATTO: Poesia in Azione il cui programma è ancora in costruzione.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI