MODA

HomeMagazineLifestyleModa

La rivincita di Palazzolo Acreide: Dolce & Gabbana lo eleggono "Borgo dei Borghi"

I due stilisti tornano in Sicilia e scelgono il borgo siracusano per il lancio della nuova collezione primavera/estate con gli scatti in bianco e nero del fotografo Salvo Alibrio

Balarm
La redazione
  • 9 gennaio 2020

Palazzolo Acreide nella campagna Dolce&Gabbana - foto di Salvo Alibrio

La Sicilia di nuovo protagonista dell'alta moda firmata Dolce e Gabbana. Dopo lo spot "Sicily" girato nel 2018 a Ragusa Ibla, i due stilisti tornano sul versante sud orientale dell'Isola e scelgono (per la seconda volta) Palazzolo Acreide per la nuova campagna pubblicitaria per le collezioni primavera/estate 2020.

Un regalo di inizio anno per Palazzolo che nel 2019 ha visto sfumare il titolo di "Borgo più bello d'Italia" arrivando secondo in classifica, dopo Bobbio (Piacenza). Ma il nome dello splendido borgo siracusano si prepara a viaggiare in tutto il mondo, diventando scenario per gli abiti e le creazioni di Domenico Dolce e Stefano Gabbana, grazie agli scatti del fotografo Salvo Alibrio.

«Milano e Sicilia, colore e bianco e nero, modernità e tradizione: gli opposti si incontrano nella Campagna 2020 Donna e Uomo ambientata nei due luoghi chiave di Dolce&Gabbana che, con le loro atmosfere e i loro diversi scenari, fanno da sfondo agli scatti», si legge sul sito della casa di moda.



«Immortalata da Salvo Alibrio, la campagna pubblicitaria ambientata in Sicilia, a Palazzolo Acreide, è realizzata in bianco e nero, rievocando l’atmosfera, i simboli e le tradizioni dell’isola. Esaltato dalla profondità delle inquadrature e dalla saturazione del bicolore, il dna Dolce&Gabbana emerge dagli scatti della campagna con tutta la storia, i valori e le suggestioni a cui rimanda. Scenari di vita quotidiana sono affiancati a tradizionali momenti di convivialità di paese, divenendo sfondo suggestivo agli abiti della collezione».

In alcuni scatti fa capolino la vara delle reliquie di San Paolo con la festa del 29 giugno, in altre ecco comparire il colonnato della chiesa dell’Annunziata, dove fino al 1400 era custodito il quadro dell’Annunciazione di Antonello da Messina.

Ma Palazzolo non è nuova all'occhio attento di Dolce e Gabbana. Già nel 2019, il borgo siracusano era stato scelto dai due stilisti per comparire tra le foto simbolo raffigurate su vari capi d'abbigliamento. In quel caso la Sicilia era stata immortalata dal fotografo ragusano Giuseppe Leone, diventanto leitmotiv della collezione Primavera/Estate 2019.

ARTICOLI RECENTI