SOCIETÁ

HomeMagazineTerritorioAttualità

Le foto choc del Museo ci raccontano l'altra Palermo: rifiuti, merce "usata" e degrado

"Però siamo patrimonio Unesco" o "puoi comprare senza scendere dall'auto": dalla pagina social del Museo Gemmellaro i post di denuncia che raccontano corso Tukory

Balarm
La redazione
  • 10 ottobre 2019

Corso Tukory, nel quartiere Albergheria, è una delle vie più conosciute di Palermo: tra le residenze di universitari, bar e traffico è anche un noto - ormai - mercato all’aperto.

Decine e decine di bancarelle ma anche i marciapiedi diventano luogo di acquisto di qualsiasi bene: piatti, elettrodomestici, mobili, materassi, oggetti e abiti usati mentre rifiuti di vario tipo fanno da contorno all'ingresso del museo geologico Gemellaro.

Dalla pagina social di quest'ultimo partono spesso post di denuncia sarcastica: foto della strada in totale abbandono sono accompagnate da didascalie che invitano all'acquisto.

GALLERY RECENTI