CULTURA

HomeMagazineCultura

Due delibere comunali sulla cultura

Balarm
La redazione
  • 19 dicembre 2005

Il Comune di Palermo ha approvato due delibere sulla cultura in città. La prima riguarda la seconda edizione del progetto "Le officine dell'arte", realizzato dall'assessorato comunale alla Cultura in collaborazione con l'Accademia delle belle arti di Palermo. La manifestazione si svolgerà nel 2006, e anche in questa occasione sarà ospitata dai Cantieri culturali della Zisa. Una rassegna che prevede mostre, workshop, proiezioni, laboratori, teatro e convegni, allo scopo di ampliare il numero dei fruitori d'arte contemporanea. Diverse le iniziative in programma nell'ambito de "Le officine dell'arte": fra queste, "Il set dell'arte. Cantiere Palermo", che proporrà una riflessione, attraverso laboratori e mostre, sui maggiori artisti a livello nazionale. Vi saranno poi "Nomadismi", una selezione di progetti di scultura, scenografia, pittura, installazioni video e fotografia, realizzati dagli studenti dell'Accademia, e "Passport 3", una mostra che proporrà l'elaborazione di un percorso visivo, reinterpretando "luoghi e leggende metropolitane". La seconda delibera, che comporta una spesa di 7.700 euro, riguarda il rinnovo della convenzione con l'abbazia di San Martino delle Scale per la custodia e la sorveglianza dei volumi della Biblioteca comunale ospitata nei locali del monastero.
da.s.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI