CULTURA

HomeMagazineCultura

"Fata Festival": da Grillo a Petyx, musica e ambiente

Musica, dibattiti, danze, video e mostre per sensibilizzare la popolazione palermitana alla tematica ambientale e lo sviluppo ecosostenibile

  • 3 giugno 2011

Otto ore di musica, dibattiti, video danze e giochi proponendo allo stesso tempo delle soluzioni pratiche, semplici ed economiche per sensibilizzare la popolazione al tema ambientale: parte la seconda edizione del “Fata Festival: i 4 elementi in festa”, promosso anche quest’anno dal Movimento Cinque Stelle di Palermo e che si terrà sabato 4 giugno in piazza Verdi a Palermo a partire dalle 16.30 fino alla mezzanotte. Questo secondo appuntamento prevede di focalizzare l’attenzione sulle soluzioni, più che sui problemi, attraverso tematiche che prospettino uno sviluppo sostenibile e a misura d’uomo, come la raccolta differenziata, l’uso delle energie alternative e il rispetto dell'ambiente.

Dal palco interverranno diversi ospiti sia dal vivo che in streaming tra i quali l’attore e attivista politico Beppe Grillo, molto sensibile al tema ambientale, e la giornalista palermitana Stefania Petyx. Piazza Verdi sarà inoltre allestita con quattro gazebo ciascuno dei quali simboleggerà un elemento della natura (F.A.T.A – Fuoco, Acqua, Terra e Aria) più un quinto che invece rappresenterà l’Uomo, elemento che ha la responsabilità di utilizzare al meglio gli elementi. L’evento è sostenuto da una serie di associazioni e movimenti dediti a preservare l'ambiente e chi lo abita: No Ponte, No Triv, Lav, Lipu Acquabenecomune, Rete Rifiuti Zero, Rete Lilliput, Greenpeace, Cerchi di Vita, Arcipelago Scec, Sicilia delle Meraviglie e i rappresentanti del Movimento Cinque Stelle provenienti da altre città della Sicilia.



La serata sarà accompagnata dalla musica dell’Orchestra popolare Rosa Parks, una band che vuole comunicare attraverso la musica messaggi di pace, speranza e voglia di conoscenza, I Tafano Broters, band dai testi demenziali, Three-J, cinque ballerini tutti originari e residenti a Palermo, da tempo appassionati alla musica e allo stile di Michael Jackson, i Dasvidania, band che si caratterizza per la mescolanza di generi e segni di diversa derivazione quali la musica elettronica, i canti popolari e il "mod" inglese ed è espressione di una sicilianità colta e raffinata, Qanat, band composta da Davide Picone (voce, parole e chitarre), Massimiliano Barone (chitarre); Marco Bracci (basso) e Giuseppe Buscemi (batteria). e, infine, Romina Copernico, arpista di spessore del panorama classico contemporaneo siciliano.

Sarà possibile anche assistere alla mostra estemporanea del Gruppo Fare Ala, un collettivo di dieci artisti che dalle 17 daranno inizio alla loro performance. Oltre alla Petyx e a Beppe Grillo interverranno Giampiero Trizzino (esperto in Diritto dell’Ambiente), Barbara Grimaudo (Forum Acqua Bene Comune) e l’Ingegnere Mario Di Giovanna (Rete No Triv), Renato Accorinti (Rete No Ponte), Renata di Fazio (Zero Rifiuti Palermo) e Francesco Lo Cascio (rete Lilliput). Per conoscere il programma completo potete visitare il portale dedicato all'evento.

ARTICOLI RECENTI