VISITE GUIDATE

HomeMagazineTurismo

"Giornata Nazionale dei Castelli": l'antica Rocca di Aci Castello apre le porte

In occasione della "Giornata Nazionale dei Castelli", la Rocca normanna di Aci Castello apre le porte, il 13 e il 14 maggio, per un weekend di visite guidate

Nicoletta Fersini
Giornalista e fotografa
  • 11 maggio 2017

La Rocca di Aci Castello

L'Italia vanta innumerevoli monumenti e preziose testimonianze artistiche e architettoniche e, tra queste ultime, di certo i castelli e le fortezze medievali sono tra i più evocativi.

Per dare spazio al fascino, al mistero e alla bellezza di tali antichissime testimonianze "di pietra", l'Istituto Italiano dei Castelli, con il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali, presenta la 19esima "Giornata Nazionale dei Castelli".

Per un weekend, sabato 13 e domenica 14 maggio, diciannove siti selezionati da nord a sud saranno aperti al pubblico - alcuni per la prima volta - per delle esclusive visite guidate che ne sveleranno i segreti e la storia.

Tra quelli selezionati, in Sicilia apre le porte la Rocca di Aci Castello, in provincia di Catania, una struttura costruita in pietra vulcanica scura dai bizantini, tra il 12esimo e il 16esimo secolo, su una preesistente fortificazione di periodo romano posta sulla cima di un faraglione, quindi totalmente circondato dalle acque del mare. Solo nel 1381 a causa di una colata lavica, si unì alla terraferma.

Fulcro dello sviluppo del territorio delle Aci nel Medioevo, durante i Vespri siciliani si trovò sotto la signoria di Ruggero di Lauria e, successivamente, sotto l'assedio degli Aragonesi.

La Rocca di Aci Castello è visitabile sabato 13 maggio, dalle 9 alle 12 (scolaresche e studenti) e dalle 15 alle 19 (pubblico e presentazione di opuscolo sul castello) e domenica 14 maggio dalle 10 alle 13 (soci dell’Istituto) al costo di 3 euro (gratis per scolaresche e soci dell’Istituto). Per maggiori informazioni è possibile chiamare il numero 095.504929 (non è necessaria la prenotazione).
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI