HomeMagazineCultura

"Moda per la Vita", serata benefica al teatro di Verdura

Serata di beneficenza al teatro di Verdura di Palermo: con "Moda per la Vita" va in scena l'eleganza e l'arte per sostenere la Lega Italiana Fibrosi Cistica

Caterina Damiano
Giornalista e Coordinatrice di redazione di Balarm
  • 26 agosto 2013

Frusciare di vestiti, s'indossa l'eleganza. La moda scende in passerella e stavolta è quella buona, nel vero senso della parola: domenica 1 settembre alle ore 20.30 al teatro di Verdura di Palermo il mondo brillante e fascinoso delle passerelle incontra la beneficenza, con lo spettacolo "Moda per la Vita" organizzato da Cetty Xerra, il cui intero ricavato sarà devoluto alla Lega Italiana Fibrosi Cistica - Onlus.

Tutto gira intorno alle sfilate: quattro le passerelle in programma (SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO), con le opere di moda di Nunzia La Rosa insegnante di lettere che ha fatto della creazione di vestiti la sua passione e che è già stata impegnata in una sfilata di beneficenza per sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla. Ma la bellezza degli abiti non sarà l'unico momento di intrattenimento.

Sotto la conduzione dei presentatori Claudio Di Gesù e Valeria Ricevuto si assiste a momenti di musica con le pianiste Roberta Varagona - che ha avuto un ruolo fondamentale nella realizzazione della serata - e Valentina Casesa, con il sassofonista Gianfranco Gioia e il violinsta Giuseppe Cusumano, e si giunge all'ascolto della commovente voce del soprano Francesca Adamo Sollima, per poi passare al rock delle band dei Three Under Covers e Road Runnes.

Non mancano i momenti di leggerezza, dove i seri intenti della serata trovano il modo di legarsi ad una risata: si alterneranno sul palco i comici e cabarettisti Marco Manera, Romina La Mantia, Sale e Pepe, Quanto Basta e Serio Sisters. E ancora, si incontrano l'arte e la danza con l'esposizione di quadri di artisti contemporanei e con i ballerini di Civitas Tango, Coral arte Flamenco e Studio D mia Danza.

"Moda per la Vita" accontenta così tanto i gusti di chi ama l'arte a tutto tondo quanto quelli di chi ha una specifica passione, coniugando tutte le forme più alte della bellezza ad un nobile scopo, che ancor più nobile si rivela quando si viene a conoscenza che nessuno degli artisti impegnati nella serata ha chiesto un compenso: tutto il ricavato andrà devoluto alla Lega Fibrosi Cistica, per dare un supporto concreto a chi lotta con una malattia contro la quale ci sono poche speranze.

Il costo del biglietto è di 10 euro, ed è possibile acquistarlo in prevendita presso La Cubana (via Pitrè 141, telefono 091.213410), Dhea (via Filippo Cordova 71, telefono 091.7301418 ), Agenzia Unica (corso Vittorio Emanuele 87, telefono 091.6121616), Belli e Ribellivia (via Gagliano 32, telefono 091.7829116), Agenzia Sì Viaggiare (via dell'Orsa Maggiore 118, telefono 091.6484410 e 091.6484100), Supermercato Meta (via dei Quartieri 21, telefono 091.6888211), ambulatorio dentistico Co3 Medical (via Marchese di Villabianca 126), Luan (via Giuseppe Mazzini 28, telefono 091.336906).

Biglietti disponibili anche nei punti vendita del Forum Palermo e del Conca D'Oro e L'Isolottica (Isola delle Femmine, via Garibaldi 73, telefono 091.8678699). Nel caso i biglietti fossero esauriti nei diversi punti vendita è possibile contattare i numeri 339.4922336 e 334.5300564.

articoli recenti