LE IDEE

HomeMagazineTurismo

Mondello: con un piano di rilancio si parte dall'1 aprile

Tra le idee per la borgata palermitana anche un mercato del pesce, ristoranti a km zero e sport, ma anche servizi pubblici adeguati, pulizia e sicurezza

Balarm
La redazione
  • 22 marzo 2017

Mondello è bella tutto l’anno, forse ad alcuni piace addirittura di più in primavera.

Per questo, e per il clima che coccola Palermo in ogni stagione, il processo partecipativo ProMondello ha voluto attivare un piano di destagionalizzazione per la borgata marinara tra manifestazioni culturali e sportive, mercati del pesce, escursioni e tanto altro.

Sabato 18 marzo e nello spirito della condivisione si è tenuto il primo OST (Open Space Tecnology) di ProMondello con l'intervento di cittadini e amministratori che attorno a un tavolo hanno discusso diverse proposte per un piano strategico di rilancio che sembra debba necessariamente passare per idee e interventi in tutte le stagioni.

Si parte allora sin dal 1 aprile, con oltre due mesi di anticipo rispetto al canonico giugno, per l'apertura della stagione mondelliana. Ma durante l’Open Space si è parlato anche delle cabine, un tasto dolente che pare aver messo tutti d'accordo sul "no".

«La scelta della Mondello Italo Belga di destinare storicamente quasi tutta la propria concessione a cabine ha determinato un rallentamento nello sviluppo della borgata verso il turismo – spiega Giuseppe Castellucci della società ItaloBelga – ma è anche vero che è stata una conseguenza dell’irresistibile richiesta dei palermitani di quegli anni. Da dieci anni la spiaggia sta subendo una metamorfosi che sottolinea con maggiore forza l'inadeguatezza dei servizi a supporto di un profondo rilancio».

Ancora aperto il sondaggio che vuole coinvolgere la comunità per individuare punti di forza e punti di debolezza di Mondello e tutti possono dire la loro su diversi temi: dalla sicurezza, alle cabine, alla mobilità.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI