MANIFESTAZIONI

HomeMagazineLifestyle

Palermo è di moda: "Dway - Designers in store", giovani stilisti espongono nei negozi

Una settimana della moda a Palermo con un calendario di eventi che coinvolge giovani stilisti e aziende: è "Dway - Designers in store", in programma fino al 25 novembre

Balarm
La redazione
  • 20 novembre 2017

Come a New York o a Milano, a Palermo sta per iniziare la settimana della moda: tante collezioni, giovani stilisti e associazioni che finomal 25 novembre sono i protagonisti di "Dway - Designers in store".

La manifestazione (visualizza il programma completo) coinvolge principalemente i giovani stilisti e i designer emergenti che esporranno e venderanno le proprie creazioni nelle vetrine dei negozi aderenti di tutta la città.

«Si tratta del primo evento a Palermo in cui veri pilastri della moda locale ospitano fashion designer emergenti per una settimana all’interno dei loro locali offrendo la possibilità di affacciarsi in maniera più facilitata al mercato palermitano», spiegano la presidente di Confcommercio Patrizia Di Dio e la presidente dell’associazione Provinciale Stilisti e Marchi Moda Palermo, Daniela Cocco.

Un evento nato proprio dalla collaborazione tra l'associazione Provinciale Stilisti e Marchi Moda di Confcommercio Palermo e altre due realtà: La Rosalia Factory come fucina di designer e Hysteria Collective per le strategie di comunicazione digitale.

L'idea è quella di promuovere una vera e propria cultura della moda e diventare un appuntamento annuale. Le attività che parteciperanno a "Dway" ospiteranno nei propri locali un designer a scelta iscritto all'incubatore La Rosalia Factory, esponendo le creazioni assieme alla classica esposizione dei negozi e organizzando eventi.

Hysteria Collective porterà all’interno delle attività alcuni social influencer e blogger che si occuperanno attraverso i loro canali di portare visibilità a tutta la manifestazione. Sarà possibile seguire l'evento sui canali social e verranno creati dei post format da condividere sui canali delle attività stesse.

Le esposizioni sono a ingresso gratuito. Per tutte le informazioni sulla manifestazione è possibile visualizzare il programma o consultare la pagina Facebook.

articoli recenti