LE ISCRIZIONI

HomeMagazineCulturaMusica

Scuola "Palermo Jazz": al via l’anno accademico

Le iscrizioni sono già aperte, e l'attività didattica avrà inizio venerdì 1 ottobre. Quest’anno partono nuovi corsi, fra cui ascolto guidato e arrangiamento

  • 27 settembre 2010

La scuola internazionale di musica "Palermojazz" fondata da Toti Cannistraro e Giuseppe Urso nel 2009 riapre i suoi corsi di musica per tutti gli appassionati e per gli aspiranti professionisti del genere. Giunta al suo secondo anno di attività, ha già prodotto un consistente numero di eventi di rilievo, invitando alcuni tra i più rappresentativi solisti di fama mondiale che hanno svolto presso la sede in via XII gennaio, seminari e concerti per gli studenti della scuola e per gli esterni intervenuti. Tra gli altri ricordiamo i pianisti Dave Kikoski e Joey Calderazzo, i batteristi Antonio Sanchez, Bill Stewart e Greg Hutchinson, i contrabbassisti Eddie Gomez e Eric Revis, Dario Deidda e tanti altri.

La scuola e' organizzata secondo metodologie educative che aboliscono le barriere tra le varie classi di strumenti creando un meccanismo interdisciplinare che sostenga e stimoli il polistrumentismo e la socialità tra gli studenti. Tutto ciò genera quella capacità di maturare più rapidamente quel senso di musicalità che nasce proprio dal senso compositivo, una visione più d'insieme del fenomeno musica che determini una coscienza reciproca molto forte e che ne esalti i contenuti. Quest’anno ci sono nuovi laboratori speciali per la composizione jazz tenuti da Salvatore Bonafede e da Mauro Schiavone; musica d'insieme con Giuseppe Urso e Piero Leveratto; corsi di armonia con Marvi La Spina; oltre ai corsi di chitarra con Francesco Guaiana, Lino Costa e Fabrizio Brusca; quelli di basso con Leveratto e Igor Ciotta; il piano con Mauro Schiavone, Marvi La Spina e Dario Carnevale; la batteria con Giuseppe Urso e Fabrizio Giambanco; il sax con Volker Stegmann e Stefano D'Anna; il canto con Anita Vitale, Alejandra Garcia Bertolino e Stefania Patane'; la tromba con Samuele Davi' ed Alessandro Presti; le percussioni con Guna; e il violino con Gabriella Iusi.



La struttura e' diretta da Giuseppe Urso per la didattica, e da Toti Cannistraro per la parte artistica, in collaborazione con Lino Pellerito di “Nuovamente Jazz”: secondo una perfetta idea di continuità tra più associazioni che cooperano e lavorano sul territorio siciliano collegate tra loro dal desiderio di fare musica di alta qualità. E nel caso di palermojazz di preparare i giovani musicisti al fine di diventare dei veri professionisti della musica. Vengono organizzati periodicamente dei concerti per gli allievi, a volte affiancati dagli stessi docenti, come l'evento presso la libreria Feltrinelli, il concerto all’istituto Don Bosco e più recentemente uno splendido concerto tenuto dalla scuola a palazzo Jung questa estate per Provincia in Festa 2010. Importante sottolineare la corsia preferenziale per Siena jazz, principale partnership di palermojazz, e le borse di studio integrali per Tuscia in jazz, seminari internazionali di musica di una settimana, per la quale edizione di quest’anno, il direttore ha assegnato ben dieci borse di studio agli allievi più meritevoli. Una esperienza indimenticabile con musicisti incredibili come Dave Liebman, Kurt Rosenwinkel, Antonio Sanchez ed Eddie Gomez, per una full- immersion week, con jam sessions fino all'alba.

Quest'anno a scuola saranno organizzati incontri culturali a tema con proiezioni- video in sede, e nello spazio b-quadro adiacente, una rassegna musicale che veda l'esposizione degli stessi progetti musicali degli studenti, più qualche progetto dei docenti. Sono in programma inoltre degli scambi culturali con importanti scuole europee, al tal fine e' stato recentemente introdotto un corso d'inglese, rivolto ai musicisti che vogliano migliorare il proprio inglese con particolare riferimento agli argomenti di musica e il linguaggio tecnico relativo, tenuto da Volker Stegmann, in considerazione del fatto che i corsi di lingua ministeriali in Italia non sono sufficienti a coprire le esigenze minime che servono a comunicare con il mondo una volta che ci si trovi all'estero. La sede di "Palermojazz" e' in via XII gennaio numero 2. Le iscrizioni sono già aperte, e l'attività didattica avrà inizio venerdì 1 ottobre. Per maggiori informazioni consultare il sito web www.palermojazz.com o telefonare al numero 091.5601861.

ARTICOLI RECENTI