JAZZ

HomeMagazineCulturaMusica

Tutto il jazz dell’Open Music Club

  • 19 marzo 2004

Continua il trend positivo della stagione concertistica all’Open Music Club (via Nicolò Turrisi 51/53 a Palermo) e si prepara un fine settimana davvero prelibato per gli amanti del jazz. Sabato 20 marzo per un doppio set (ore 21.30 e 23.30) salirà sul palco il quartetto Vinum de Cupa, con Mauro Schiavone al piano, Orazio Maugeri al sax, Igor Ciotta al basso elettrico e Giuseppe Urso alla batteria, che proporrà una serie di brani dalle sonorità post-modali con forti richiami al Mediterraneo. Nella serata “special event” di domenica 21 marzo (ore 21.30 e 23.30, biglietto 6 euro, prenotazione consigliata), ad allietare il pubblico del club saranno i Lighea, per presentare ufficialmente il loro primo disco, dal titolo omonimo. Un trio che affascina già dal nome, evocato da un racconto di Tomasi di Lampedusa. Lighea era infatti una sirena ammaliatrice ma misteriosa, dipinta con i denti aguzzi e sporchi del sangue dei pesci appena ingoiati. Affascinate però è soprattutto la loro musica, impressionista ed evocativa, che ripropone i temi della tradizione popolare siciliana col beneficio dell'improvvisazione jazz.



L’altissimo livello qualitativo prodotto dal trio Lighea è in buona parte merito del percorso di studi musicali dei tre artisti tutti jazzisti, direttori, arrangiatori e compositori navigati. Marvi La Spina, pianista, può vantare tra i suoi trascorsi numerose collaborazioni con grandi artisti: dai Duke Ellington Singers a Gianni Cavallaro, da Paul Jeffrey agli Arundo Donax. Curriculum non meno lungo quello del sassofonista Mario Raja, che oltre alla pubblicazione di numerosi dischi, è stato anche primo sassofono nell'orchestra della Rai e direttore dell’Orchestra Nazionale di Jazz. Infine, ma non per questo meno importante, il bassista Bruno Tommaso che vanta centinaia di registrazioni discografiche, di partecipazioni a festival nazionali ed internazionali e la collaborazione con band ai vertici del panorama jazzistico italiano. Per avere informazioni sugli spettacoli è possibile rivolgersi direttamente al personale dell'Open Music Club oppure telefonare allo 091.582513.

ARTICOLI RECENTI