UNIVERSITÀ

HomeMagazineScuola e Università

Unipa: test a numero chiuso, mobilità e corsi in inglese

Il nuovo anno dell'Ateneo di Palermo è ricco di novità: numero chiuso per tutte le triennali, potenziamento della mobilità e nuovi corsi di laurea anche in lingua inglese

  • 5 agosto 2015

L'Università di Palermo, dopo il passaggio dalle dodici facoltà alle cinque scuole dell'attuale offerta formativa, continua il cammino verso la modernizzazione e l'eccellenza all'insegna dell'internazionalizzazione e del numero chiuso.

Da quest'anno quindi, nell'ottica di un migliore rapporto docente/studente, sono previsti 124 corsi a numero chiuso ad eccezione delle quattordici lauree magistrali: i test di ammissione per lauree triennali e magistrali a ciclo unico si terranno dal 3 al 22 settembre. Le iscrizioni per le prove devono essere presentate entro il 24 agosto.

L'offerta formativa si arricchisce di nuovi corsi tra cui quello triennale in Ingegneria cibernetica, quelli magistrali in Lingue e letterature moderne dell'Occidente e dell'Oriente e in Scienze e Tecniche delle attività motorie preventive e adattate e delle attività sportive.

Inoltre, il tentativo di proiettare gli studenti verso realtà occupazionali, culturali e territoriali più ampie e diversificate si concretizza nella sfida dell'internazionalizzazione. L'ateneo promuove, infatti, programmi di mobilità e occasioni di collaborazione con istituzioni straniere.



Pertanto, vengono incoraggiati scambi che permettono di ottenere un titolo "congiunto" o un titolo "doppio" riconosciuto da entrambe le nazioni, conseguibile svolgendo periodi di studio (minimo di 60 crediti formativi per le triennali e 30 per le magistrali) in varie parti del mondo tra cui ad esempio Germania, Brasile e Vietnam: verranno quindi attivati venti corsi, otto in più dello scorso anno.

Seguendo la stessa logica di apertura intellettuale e accademica, aumentano anche i corsi che accolgono all'Università degli Studi di Palermo studenti extra-eu provenienti da atenei partner di Russia, Brasile e Cina.

Infine, per potenziare ulteriormente le conoscenze linguistiche degli studenti siciliani, per facilitare l'apprendimento del gergo tecnico nella lingua di scambio privilegiata e lo sviluppo di competenze spendibili in ambiti multiculturali e plurilingui, è prevista l'attivazione di tre corsi in lingua inglese quali International relations, Public management e Systemic dynamics models.

Un'importante novità riguarda le immatricolazioni. A partire dall'anno accademico 2015/2016, il reddito ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) rappresenterà l'unico parametro al fine di ottenere le prestazioni per il diritto allo studio universitario e per la determinazione delle tasse

È fondamentale tenere conto del fatto che il valore ISEE viene rilasciato dopo alcuni giorni, dai sette ai dieci, per cui è opportuno recarsi al CAF di riferimento in tempo per rispettare le scadenze e in seguito alla presentazione della domanda. Tutte le novità riguardo la nuova offerta formativa le trovate sul sito dell'Università di Palermo.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI