RICETTE

HomeMagazineFoodRicette

Ne finisci uno e ne vuoi subito un altro: la ricetta siciliana per fare le Reginelle in casa

Tirate fuori i grembiuli perché oggi prepariamo le Reginelle, i biscotti croccanti e friabili coperti di sesamo e presenti tutto l'anno nei panifici palermitani

Balarm
La redazione
  • 12 maggio 2020

Le Reginelle, biscotti siciliani

Le reginelle sono i tradizionali biscotti palermitani diffusi in tutta la Sicilia e conosciuti anche come biscotti regina o viscotta 'nciminati (biscotti con i semi di sesamo).

Questi dolci presentano due caratteristiche fondamentali: oltre ad avere una consistenza friabile e croccante, sono ricoperti interamente di semi di sesamo, il che gli conferisce un aspetto e un sapore molto particolare.

Ottimi da gustare da soli o inzuppati in un bicchiere di passito di Pantelleria, i biscotti da panificio prevedono l'uso dello strutto per un risultato più rustico e croccante, mentre quelli da pasticceria prevedono l'utilizzo del burro per un risultato più morbido e gustoso. Ma vediamo come realizzarli in casa.

Ingredienti

500 gr. di farina 00
150 gr. di zucchero
150 di strutto o burro
2 uova
Un pizzico di sale
150 gr. di semi di sesamo
Una bustina di lievito per dolci
1 bustina di zafferano
Latte q.b.

Procedimento

L'impasto per i biscotti si può preparare a mano o usando una planetaria con la frusta a foglia. Il risultato è uguale, la differenza consiste nel tempo di lavorazione: a mano occorrono circa venti minuti, con la planetaria molto meno.



Procedete unendo farina, zucchero e lievito, quindi il burro (o lo strutto), lo zafferano sciolto in pochissimo latte, le uova e il sale. Amalgamate, bene e a lungo, a seconda del tipo di lavorazione che adotterete, sé necessario aggiungete poco latte.

La consistenza dovrà essere piuttosto omogenea e ben amalgamata. Quando l'impasto sarà pronto, mettetelo a riposare per due ore.

Dopodiché formate dei bastoncini della lunghezza di circa cinque centimetri, passateli nel sesamo (sé necessario spennellateli con poco latte, in modo che i semi di sesamo aderiscano bene in tutta la superficie) e adagiateli su una teglia foderata di carta da forno.

Mettete in forno preriscaldato a 220 gradi per circa 10 minuti. A questo punto abbassate la temperatura del forno a 150 gradi e proseguite la cottura per altri 10/15 minuti.

Appena caldi questi biscotti sono friabili, una volta raffreddati diventano più croccanti.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI