IDEE E PROGETTI

HomeMagazineSocietàIdee e progetti

Palermo avrà il suo centro congressi: 15 milioni di euro per i lavori alla Fiera del Mediterraneo

La Regione siciliana ha già stanziato parte delle somme per l'esecuzione dei lavori. Aggiudicati inoltre i servizi di progettazione dell'area, la redazione del progetto dovrà durare 4 mesi

Balarm
La redazione
  • 26 aprile 2021

"Il Governo della Regione siciliana intende dotare la città di Palermo di un Centro congressi adeguato a introdurre il capoluogo regionale nel circuito internazionale di tale importante segmento turistico. Tale intento del Governo Regionale potrebbe trovare un più immediato e concreto riscontro con la ristrutturazione e la rifunzionalizzazione di alcuni dei padiglioni presenti all'interno dell'area ex Fiera del Mediterraneo".

Così si legge nel testo del bando, appena scaduto, per l'affidamento dei Servizi di architettura e ingegneria per la progettazione (studio di fattibilità – preliminare – definitiva – esecutiva) relativa ai lavori di “ristrutturazione e rifunzionalizzazione del Padiglione 20 della ex Fiera del Mediterraneo da destinare a Centro congressi nella città di Palermo”.

Lavori questi che sono stati aggiudicati al raggruppamento di professionisti F&M Ingegneria spa di Mirano, in provincia di Venezia. Per l'esecuzione dei lavori il governo Musumeci ha già stanziato 15 milioni di euro. Per la redazione del progetto esecutivo sono stati concessi quattro mesi. Occorreranno invece circa dodici mesi per l'esecuzione dei lavori.



Progettazione e realizzazione dell'opera sono curate dal dipartimento regionale tecnico, che fungerà anche da stazione appaltante, operando in sinergia con l'Area tecnica della rigenerazione urbana e delle opere pubbliche del Comune di Palermo.

«L'industria italiana dell'ospitalità - ha detto il Governatore della Sicilia - è ormai uno dei principali settori di attività economica per la creazione della ricchezza in Italia. È una concreta opportunità per tutta la Sicilia, finora rimasta fuori dai grandi circuiti mondiali.

L'obiettivo è quello di lanciare il nuovo Polo sul mercato interno ed estero per attrarre, soprattutto nella bassa stagione, le megaaziende in occasione dei propri meeting, quando superata la pandemia, ci auguriamo il prima possibile, torneremo a vivere normalmente».

L'area dell’ex Fiera del Mediterraneo si trova nella zona nord-est di Palermo ed è delimitata dalle vie Martin Luther King, Anwar Sadat, Isaac Rabin e piazza Generale Cascino.

Il padiglione 20 ha una superficie di circa cinquemila metri quadrati e potrà ospitare fino a quattromila persone a sedere, con tutti i servizi e le salette annesse. Sarà una delle strutture per eventi di maggior capienza in tutta la Sicilia.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI