Lavoro

HomeInformagiovaniLavoro

Per chi ha una laurea e cerca il posto fisso: la Corte dei Conti ora assume 52 persone

Il concorso è finalizzato all'assunzione di cinquantadue persone da inquadrare  fra il personale amministrativo della Corte dei conti e dell'Avvocatura dello Stato

Balarm
La redazione
  • 11 agosto 2020

Per chi è in cerca di un lavoro stabile c'è un'occasione da non perdere grazie ad un concorso finalizzato all'assunzione di cinquantadue persone da inquadrare fra il personale amministrativo della Corte dei conti e dell'Avvocatura dello Stato.

Il bando di concorso è stato pubblicato sullo speciale della Gazzetta Ufficiale numero 61 del 7 agosto.

Alla selezione, per esami, possono partecipare i laureati con laurea triennale nelle seguenti classi di laurea o equiparate: Scienze economiche; Scienza dell'economia e gestione aziendale; Scienze dei servizi giuridici; Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione; Scienze politiche e delle relazioni internazionali. A questi si aggiungono i laureati magistrali e chi è in possesso di diploma di laurea equiparati alle classi cui abbiamo accennato.

Per la presentazione della domanda i candidati devono essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (pec) personalmente intestato al candidato e devono registrarsi al portale concorsi della Corte dei conti, presente sul sito istituzionale e seguire la procedura ivi indicata.

Ci saranno due prove scritte ed una orale, oltre ad una eventuale prova di pre selezione nel caso in cui le domande pervenute dovessero essere numerose.

La scadenza di presentazione delle domande è fissata al 6 ottobre. Tutte le informazioni possono essere reperite sul bando in Gazzetta ufficiale.

ARTICOLI RECENTI