SCUOLA E UNIVERSITÀ

HomeMagazineScuola e Università

Scenografia, arte e design a Palermo: il liceo "Damiani Almeyda" per i creativi del futuro

Ecco gli indirizzi di studio proposti dal liceo artistico, vera e propria istituzione per chi vuole lavorare nel mondo delle arti. Come iscriversi al nuovo anno scolastico 2021/2022

Balarm
La redazione
  • 14 gennaio 2021

Un'aula dell'indirizzo Architettura del Liceo Artistico "Damiani Almeyda" di Palermo

Lavorare nell'ambito dei beni culturali, intraprendere una carriera come tecnico nel settore del cinema e del teatro o ancora acquisire le competenze per diventare un grafico pubblicitario ed entrare così nel mondo della comunicazione e dell'editoria.

Sono questi alcuni degli sbocchi lavorativi a cui puntano gli indirizzi di studio proposti da quello che a Palermo è una vera e propria istituzione per tutti coloro che vogliono formarsi per lavorare nel mondo delle arti e della creatività.

Parliamo del liceo artistico "Damiani Almeyda" che oggi, insieme all'Istituto Tecnico Economico "Francesco Crispi", fa parte dell'Istituto Istruzione Superiore "Damiani Almeyda - Francesco Crispi" che ha sede in largo Mario Mineo 4 (già via Giovanni Campolo 110) e nelle due succursali in viale Michelangelo 1180 e via Antonio Vivaldi 58.

Istituito nel 1926 nell’ambito della riforma gentiliana, il liceo artistico "Damiani Almeyda" rimane aggregrato come unica istituzione all'Accademia delle Belle Arti fino al 1974 quando la scuola entra a far parte degli Istituti di Istruzione Secondaria.



Negli anni di questo passaggio, il liceo artistico "Secondo" (intitolato a Damiani Almeyda solo dal 1998), si divide definitivamente dalla scuola madre riscrivendo un programma culturale che ha fatto rinascere un interesse per gli studi di indirizzo grazie alla promozione di un’azione didattico-progettuale radicata nella tradizione ma sempre al passo con i tempi e con il suo territorio.

Un'attività che va avanti ancora oggi e che vede il corso di studi del liceo strutturato tra un primo biennio uguale per tutti e propedeuto alla scelta tra uno dei cinque indirizzi del successivo secondo biennio e del V anno.

Gli indirizzi di studio a scelta degli studenti sono quelli di Architettura ed Ambiente, Arti figurative, Design, Grafica e Scenografia.

Il percorso culturale e formativo affrontato prepara quindi gli alunni a entrare nel mondo del lavoro in diversi ambiti.

C'è il settore dei beni culturali che include i servizi ai musei, la gestione di eventi culturali, il ruolo di dipendente di cooperative che gestiscono beni culturali e/o monumentali). C'è poi la figura del tecnico nel settore del cinema e del teatro (come aiuto scenografo, costumista, operatore di audio e video), e quella di grafico pubblicitario.

Il diploma consente l’accesso all’Università (tra cui le facoltà di Architettura, Conservazione dei BB.CC., Ingegneria, DAMS) e agli Istituti di alta formazione artistica (Accademia delle Belle Arti).

Durante il corso di studi, inoltre, vengono promosse attività di orientamento - tra cui la partecipazione a stage, seminari e incontri formativi - che hanno l’obiettivo di fornire agli alunni gli strumenti per operare una scelta consapevole del percorso formativo e lavorativo futuro.

Le iscrizioni possono essere inviate entro il 25 gennaio accedendo al sito del Ministero dell'Istruzione e compilando il form online (codice ministeriale settore artistico Almeyda PASL03201R).

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito web dell'I.I.S. "Damiani Almeyda - Crispi", visitare la pagina Facebook del liceo o il profilo Instagram della scuola.

Per chi volesse prenotare una visita dell'istituto è possibile chiamare al numero 091 6822774 o inviare una mail all'indirizzo orientamento.artistico@iisdamianialmeyda-crispi.edu.it
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI