INIZIATIVE

HomeMagazineCultura

Se prendi il treno entri al museo con lo sconto: l'idea che ci piace risveglia Bagheria

Pochi minuti da Palermo alla "città delle ville", Bagheria, a bordo dei treni regionali: niente stress da automobile e pure l'ingresso scontato nei siti culturali del Comune

Balarm
La redazione
  • 31 gennaio 2019

Villa Palagonia a Bagheria

Andare alla scoperta della "Città delle Ville" non è mai stato così facile ed economico.

Bagheria, alle porte di Palermo, è conosciuta per lo splendore delle ville barocche uniche in tutto il mondo: per raggiungerla da Palermo, ma anche da tutta la Sicilia, oltre all'autostrada, è possibile viaggiare comodamente in treno.

I treni regionali impiegano pochi minuti da Palermo per raggiungere il centro storico di Bagheria, la stazione del Comune è a pochissimi passi dalla splendida Villa Cattolica e dal suo Museo Guttuso, da Villa Palagonia e dai suoi noti mostri (leggi qualche curiosità sulla villa "dei Mostri")

Da Palermo, con il treno, in pochi minuti si raggiunge il centro bagherese senza incontrare traffico, senza costi di carburante e parcheggio, senza strees.

A soli 2,50 euro (i bambini sotto i dodici anni pagano solo 1,70 euro), costo del biglietto del treno per la tratta, si potrà andare alla scoperta della Città delle Ville e dei suoi musei: basta presentare il biglietto del treno obliterato (o l'abbonamento) all'ingresso.

Quali? Raggiungendo Bagheria con i treni regionali si ottiene lo sconto per visitare il Museo Guttuso e Villa Palagonia.

Gli sconti previsti sul costo del biglietto d’ingresso di entrambi i siti: 4 euro invece che 6 euro, tutti i giorni.

articoli recenti