SCUOLA E UNIVERSITÀ

HomeMagazineScuola e Università

Tra primati e "scivoloni" in classifica: quali sono le migliori scuole superiori di Palermo

A stilare la classifica è l'Eduscopio della Fondazione Agnelli che, confrontando la qualità delle scuole, aiuta i ragazzi e le famiglie nella scelta più giusta dopo la terza media

Balarm
La redazione
  • 11 novembre 2021

Il liceo classico Umberto I di Palermo

Scivoloni in classifica, primati e risalite. Le scuole di Palermo sono le protagoniste della nuova classifica aggiornata e realizzata da Eduscopio della Fondazione Agnelli.

L'edizione 2021, appena pubblicata, ci dà così una panoramica di tutti gli istituti scolastici presenti in città stilando una classifica dei migliori di Palermo.

Si tratta delle scuole che, secondo l'istituto, preparano meglio i ragazzi agli studi universitari. Una scelta dettata sulla base della media dei voti conseguiti agli esami e della percentuale di quelli superati al primo anno.

Al lavoro dal 2014, Eduscopio confronta la qualità delle scuole superiori città per citta, aiutando i ragazzi e le loro famiglie nella scelta più giusta dopo la terza media.

Vediamo quali sono.

Sul fronte dei licei classici, riprende il suo primato palermitano il liceo Umberto I che toglie il posto al Centro educativo ignaziano (Cei), la scuola dei gesuiti che ha formato soprattutto in passato la classe dirigente cittadina e che scivola al quinto posto, dietro pure al Garibaldi, al Vittorio Emanuele II e al Giovanni Meli.



Sul fronte dei licei scientifici, resta in testa il liceo Cannizzaro, e recuperano il Ranchibile Don Bosco e l’Einstein, al secondo e al terzo posto.

Se si guarda ai licei di scienze umane, il Danilo Dolci soffia la prima piazza al Regina Margherita.

Dal terzo posto figurano il Finocchiaro Aprile, il De Cosmi e il Seneca. Invariati rispetto alla classifica dello scorso anno i licei linguistici: nell’ordine di podio, il Danilo Dolci, il De Cosmi e il Cassarà.

Leggera variazione invece per quanto riguarda gli istituti tecnici-economici. Qui i primi due posti sono due conferme e si tratta del Marco Polo e del Mario Rutelli, mentre sale al terzo il Duca Abruzzi.

Tra gli istituti tecnici-tecnologici il podio vede l’Ascione, il Filippo Parlatore e il Vittorio Emanuele III.

Grande apprezzamento agli Istituti Superiori della Città Metropolitana di Palermo, indicati nella classifica Eudoscopio 2021 è stato espresso dal sindaco Leoluca Orlando, sottolineando che «queste scuole rappresentano le eccellenze che riportano una realtà di tanti altri Istituti Superiori di grande livello».
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI