ANIMALI

HomeMagazineTerritorio

Il "documento eccezionale": riprese video dei Diavoli di Mare nel Canale di Sicilia

Le Mobule sono distribuite in tutto il Mar Mediterraneo, hanno due pinne pettorali simili a delle ali e una coda sottile contenente un aculeo utilizzato come arma

Andrea Di Piazza
Geologo e ricercatore
  • 15 giugno 2017

Durante una battuta di pesca nel Canale di Sicilia, alcuni ragazzi palermitani si sono imbattuti in uno spettacolo incredibile: decine di Mobule o "Diavoli di mare" sfilavano sotto la loro barca, forse incuriosite dall'attività dei pescatori.

«È stata un’emozione indescrivibile - commenta Lorenzo Cracolici, "voce" del video - in tanti anni di mare, non avevo mai visto uno spettacolo del genere».

Le Mobule sono distribuite in tutto il Mar Mediterraneo, hanno due enormi pinne pettorali simili a delle ali e una coda sottile contenente un aculeo che spesso viene utilizzata come arma difensiva.

Si nutrono di pesci e crostacei e dal 2006 sono considerate specie minacciata di rischio d’estinzione soprattutto per colpa delle catture accidentali.

Un documento dunque eccezionale, che conferma come nel Canale di Sicilia vi sia un patrimonio inimitabile di biodiversità.

articoli recenti