BAMBINI

HomeMagazineLifestyle

Vacanze avventurose anche per i piccoli: i campi estivi al Parco Avventura Madonie

Ogni giornata trascorsa al campo estivo si articola infatti tra attività eco-sportive, laboratori didattici e attività outdoor secondo le diverse attitudini dei ragazzi

Eugenia Nicolosi
Giornalista e scrittrice
  • 18 maggio 2017

L'estate è alle porte e sono sempre di più le famiglie che scelgono di investire sulla qualità delle vacanze dei propri fiigli e decidono di regalare loro un soggiorno speciale e pensato a posta per loro.

Come in America, anche i bambini italiani durante la stagione calda si allontanano dai genitori per compiere i primi passi, sorvegliati da istruttori e animatori professionisti, nella loro piccola società di coetanei in un ambiente cordiale, stimolante e amichevole: si avventurano nella natura, stanno a contatto con gli animali, svolgono attività sportive e divertenti all'aria aperta lontano dalla città.

Dal risveglio con grandi tavolate per la colazione fino alle storie da raccontarsi intorno al falò la sera, i ragazzi e i bambini sono coinvolti in tantissime attività, organizzate in totale sicurezza, che vanno dai percorsi acrobatici, all'equitazione, al tiro con l'arco alle passeggiate per i boschi. In Sicilia, per esempio, il Parco Avventura Madonie (c.da Gorgonero, Petralia Sottana) ha perfino le capanne sugli alberi: un vero sogno realizzato per molti bambini.

Ma quanto è giusto un campo avventura, per un bambino o per un giovane? Di solito i campi organizzano settimane di vacanza per fasce di età che vanno dagli 8 ai 15 anni e succede che i più piccoli siano più contenti e meno nostalgici dei più grandi. Questi ultimi comunque scoprono presto che la parte più divertente è proprio misurarsi con nuovi amici e nuove esperienze.

I campi estivi al Parco Avventura Madonie si svolgono in quattro turni di otto giorni ciscuno, ogni turno va da sabato a sabato: il primo inizia sabato 1 luglio e si conclude sabato 8 luglio, il secondo è previsto per sabato 8 luglio e si conclude sabato 15 luglio, il terzo inizia sabato 15 luglio e si conclude sabato 22 luglio, mentre il quarto parte sabato 22 luglio e si conclude sabato 29 luglio.

Questa è infatti anche un'occasione di crescita per bimbi e ragazzi ma i genitori possono costantemente entrare in contatto con loro grazie a numeri di telefono sempre attivi, giorno e notte. Ma l'atmosfera ai campi è molto familiare: ogni bambino viene seguito attentamente e singolarmente e può rivolgersi con fiducia agli animatori per qualunque eventuale difficoltà.

Infatti il Parco Avventura ha voluto formulare delle offerte dedicate proprio ai giovanissimi, sfruttando la voglia di natura e di evasione dalla città che anche i più piccoli hanno dopo un inverno tra compiti, computer e tv.

I ragazzi amanti dei cavalli vengono avviati alla pratica dell'equitazione con il battesimo della sella mentre ai piccoli esploratori viene insegnato a orientarsi con carta topografica e bussola, o che anche il sole, la luna o le stelle possono dare le indicazioni giuste per individuare la direzione da seguire.

Ogni giornata trascorsa al Campo si articola infatti tra attività eco-sportive, laboratori didattici e attività outdoor secondo le diverse attitudini dei ragazzi: è pur sempre una vacanza! E poi, tutti i partecipanti vengono stimolati anche alla comprensione dell'inglese anche durante lo svolgimento delle attività sportive.

Sport ma non solo, forse non tutti sanno che il più grande Parco astronomico del Mediterraneo diretto dell’Agenzia Spaziale Italiana è il Gal Hassin di Isnello, l'osservatorio delle Madonie. Quest'anno il Campo Avventura ha iniziato una importante collaborazione perché i ragazzi possano osservare il cielo notturno migliore del mondo.

Quindi meno tv, più cibi sani, movimento e tanti stimoli diversi: questo è il motto della proposta dei campi estivi e del Campo Avventura Madonie, che ha visto negli anni tanti crearsi tanti piccoli gruppi di amici che all'insegna della condivisione e della socializzazione “vera” trascorrono vacanze a misura di bambino o di adolescente.

Ecco come arrivare al Parco Avventura Madonie. In ogni caso è possibile telefonare ai numeri 091.7487186 e 331.7075029.

articoli recenti