MUSICA & DANZA

HomeEventiMusica & Danza

Due spettacoli (e un biglietto) a Palermo: i concerti di Ponente e dei Tamuna a Villa Filippina

  • Indie Festival
  • Villa Filippina - Palermo
  • 24 luglio 2021 (evento concluso)
  • 18.00 (apertura cancelli), 19.30 (concerto), 21.30 (spettacolo)
  • 10 euro (ingresso al parco + concerto e spettacolo), 15 euro (apericena)
  • Biglietti acquistabili online sul sito di Promofestival o al botteghino di Villa Filippina (i posti per lo spettacolo sono limitati). Per l'apericena è necessaria la prenotazione inviando un messaggio al numero Whatsapp 331 7189910 (nome, cognome e numero di persone)
Balarm
La redazione

I Tamuna

Due palchi per due spettacoli al giorno. A luglio, il Teatro Arena di Villa Filippina la rassegna estiva dal titolo Indie Festival, organizzata dall'agenzia Promofestival di Mattia Bifara con cui, con un solo biglietto, è possibile assistere a due spettacoli diversi. 

L'appuntamento di sabato 24 luglio vede salire sul palco Ponente e i Tamuna. 

Con un solo biglietto si può, se lo si vuole, assistere a due spettacoli. I cancelli vengono aperti alle 18.00.

Si può assistere al primo spettacolo che inizia alle 19.30 durante il quale, per chi lo vuole, si può anche gustare un aperitivo, una birra oppure un apericena. Per l’apericena (al costo di 15 euro) è necessaria la prenotazione. 

Ore 19.30 - Ponente in concerto
Dopo tantissime esperienze da interprete, spaziando dal musical al rock, dal pop al cantautorato, Ponente ha sentito forte l’esigenza di esprimersi grazie ad una propria produzione musicale inedita. Ecco che con The Vito Records pubblica il suo primo ep dal titolo RIAVULI, con i videoclip “Abballo” e “Nuvoli Bianchi”, ep pensato e scritto in lingua siciliana, un palermitano contemporaneo a tratti anche arcaico, nel rispetto della tradizione popolare del canto siciliano.



Ponente sarà in formazione con Gaetano Mirabella alla chitarra e Moreno Morreale al bouzouki.

Ore 21.30 - Tamuna in concerto
Nati e cresciuti nel cuore di Palermo, nel triangolo formato dai quartieri della Kalsa, Zisa e Noce, la band trae l’humus delle proprie canzoni dal groviglio di suoni e colori che caratterizzano la tradizione siciliana, ma strizza l’occhio alla black music, il rock il reggae e il pop.

Proprio con l’intento di creare un ponte significativo tra questi estremi, la band ha scelto di abitare per diverso tempo a Londra dove ha ha realizzato alcuni brani con la co-produzione della band Gypsy Hill, l’etichetta londinese indipendente Batov Records e Riccardo Piparo (Palermo, Italy).

Il primo singolo e video ufficiale realizzato dalla band, è stato proposto per il Contest Edison Change The Music, dove la band si è aggiudicata il primo posto conquistando la giuria composta da Piero Pelù, Boosta dei Subsonica e Franco Mussida della PFM. Questo successo li ha portati ad esibirsi a Londra, al Dingwalls Club di Camden Town con i Modena City Ramblers.

Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE