ARTE & INCONTRI

HomeEventiArte & Incontri

Edith Wharton, la prima donna da Pulitzer: Chiara Valerio racconta "L'età dell'innocenza"

  • Donne in amore - Women in love
  • Museo archeologico regionale "Antonino Salinas" - Palermo
  • 29 febbraio 2020 (evento rinviato a data da destinarsi)
  • 18.00
  • Ingresso gratuito fino a esaurimento posti
  • L'ingresso è gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili, pertanto si consiglia di arrivare prima delle 18
Balarm
La redazione

Edith Wharton

Le eroine della letteratura sono protagoniste al museo Salinas di Palermo e dal primo febbraio tornano gli appuntamenti di "Donne in amore - Women in love", la rassegna ideata dalla giornalista Sara Scarafia che nel corso dell'anno ospita scrittori e scrittrici con cui il pubblico avrà modo di approfondire e rileggere i grandi capolavori della letteratura.

La rassegna, che ruba il titolo all'omonimo capolavoro scritto da David Herbert Lawrence nel 1920, è organizzata con il sostegno dell’azienda Planeta Winery e con il supporto di CoopCulture.

Con l'appuntamento di sabato 29 febbraio "Donne in Amore" celebra i 100 anni dalla pubblicazione del romanzo "L'età dell'innocenza", che è valso il premio Pulitzer alla scrittrice Edith Wharton, la prima donna a riceverlo.

A parlarne è la scrittrice Chiara Valerio, responsabile della narrativa italiana della casa editrice Marsilio, conduttrice del programma "L'isola deserta" di Radio3 Rai e consulente per il programma "Ad Alta Voce". 



Ha studiato e insegnato matematica per molti anni e ha un dottorato di ricerca in calcolo delle probabilità, ma ha anche all'attivo la pubblicazione di romanzi, racconti, saggi e testi teatrali. 

Tra le sue pubblicazioni possiamo citare "A complicare le cose" (Robin Edizioni, 2003), "La gioia piccola d'esser quasi salvi" (Nottetempo, 2009), "Spiaggia libera tutti" (Editori Laterza, 2012) e "Almanacco del giorno prima" (2014), "Storia umana della matematica" (2016) e "Il cuore non si vede" (2019) per Einaudi.

Redattore di Nuovi Argomenti, a oggi collabora con la Repubblica e il mensile Amica, e inoltre per Nottetempo ha tradotto e curato "Flush, Freshwater" e "Tra un atto e l'altro" di Virginia Woolf.

Al termine dell'incontro Planeta Winery offrirà un calice di vino a tutti i presenti.

Museo archeologico regionale "Antonino Salinas"

Piazza Olivella - 90134 Palermo
Vedi mappa

eventi consigliati