TEATRO E CABARET
HomeEventiTeatro E Cabaret

Il teatro nei "Borghi dei Tesori": la figura di San Francesco nello spettacolo di Ugo Giacomazzi

Balarm
La redazione

Ugo Giacomazzi

Torna per il terzo anno il festival Borghi dei Tesori – da sabato 26 agosto a domenica 10 settembre – e la Sicilia si scopre mettendo in campo tutti e cinque i sensi, nessuno escluso.

Tre week end secondo la formula rodata de "Le Vie dei Tesori", di cui il festival dei Borghi è una costola, in cui i borghi aprono e animano i "tesori di famiglia". 

E quest'anno dalla collaborazione con il Teatro Biondo, il Teatro dei Due Mari e Genìa nasce anche un cartellone teatrale con diversi spettacoli al tramonto in castelli, piazze, chiese dimenticate.

"Francesco e il sultano" è lo spettacolo di e con Ugo Giacomazzi (Produzione Teatri Alchemiciche) va in scena nei week end di settembre in tre borghi del festival.

Il 2 settembre appuntamento a Palazzo Panitteri di Sambuca di Sicilia; il 9 settembre nel Chiostro del convento dei Carmelitani di San Piero Patti e il 10 settembre al Belvedere Francesco Vivona di Calatafimi Segesta.
Adv
Tutti gli spettacoli vanno in scena alle 19.00.

Da tempo Ugo Giacomazzi ha fatto sua la figura di San Francesco: aggiunge capitoli e scene, ma più che uno spettacolo questo è un viaggio dentro un universo che cammina parallelo.

Perché Francesco non è solo il santo patrono d’Italia, ma anche uno degli uomini più famosi al mondo per aver cambiato e rinnovato il concetto stesso di santità e umanità.

Al centro di storie che mischiano leggenda e realtà, Francesco diventa simbolo di unione dell’uomo con la Natura e tra uomini di culture differenti. Nei suoi viaggi leggendari incontra sufi, imperatori, re, papi, guerrieri, nobili e povera gente; durante la Quinta disastrosa crociata voluta da Onorio III, conosce anche il sultano
Malik Al Kamil che appena dieci anni dopo stipulerà un accordo di pace con Federico II. 

Chissà che il seme di quella pace non sia stato piantato proprio da Francesco anni prima.

"Nulla avviene per caso, ogni passo visto dall’alto assume una forma e una luce differente e quella luce mostra altre impronte che gli camminano accanto".

INFO E COUPON
Per conoscere il programma completo delle iniziative del festival "Borghi dei Tesori" (schede dei borghi, visite, passeggiate, esperienze food e spettacoli)  potete consultare la pagina dedicata sul sito web de "Le Vie dei Tesori".

Per le visite ai luoghi è previsto un unico coupon acquistabile online (18 euro per 10 visite e 10 euro per 4 visite) o fisicamente negli infopoint presenti nella maggior parte dei luoghi.

Passeggiate ed esperienze hanno invece un coupon a parte e si consiglia fortemente la prenotazione online, soprattutto per le degustazioni.

Tutti i borghi sono raggiungibili con bus Auto Service in partenza da Palermo, andata/ritorno in giornata (info 091 363000 - 331 4666864), secondo il calendario pubblicato online sul sito del festival.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE