MUSICA & DANZA

HomeEventiMusica & Danza

Aneddoti, curiosità e musica: a Villa Filippina Andrea Scanzi con un concerto-spettacolo sui Pink Floyd

  • Indie Festival
  • Villa Filippina - Palermo
  • 23 luglio 2021 (evento concluso)
  • 18.00 (apertura cancelli), 19.30 (concerto), 21.30 (spettacolo)
  • 22 euro (ingresso al parco + concerto e spettacolo), 15 euro (apericena)
  • Biglietti acquistabili online sul sito di Promofestival o al botteghino di Villa Filippina (i posti per lo spettacolo sono limitati). Per l'apericena è necessaria la prenotazione inviando un messaggio al numero Whatsapp 331 7189910 (nome, cognome e numero di persone)
Balarm
La redazione

Andrea Scanzi e i Pink Floyd

Due palchi per due spettacoli. A luglio, il Parco Villa Filippina ospita la rassegna estiva dal titolo Indie Festival, organizzata dall'agenzia Promofestival di Mattia Bifara, con cui, con un solo biglietto, è possibile assistere a due spettacoli diversi. 

L'appuntamento di venerdì 23 luglio vede salire sul palco Simona Trentacoste e Andrea Scanzi. Si può assistere al primo spettacolo che inizia alle 19.30 durante il quale, per chi lo vuole, si può anche gustare un aperitivo, una birra oppure un apericena. Per l’apericena (al costo di 15 euro) è necessaria la prenotazione. 

Ore 19.30 - Simona Trentacoste in concerto 
Tra le signore del jazz siciliano, Simona Trentacoste ha da tempo conquistato un posto speciale.Artista eclettica, cantautrice, figlia d’arte, cresciuta all’insegna della musica e dello spettacolo, collabora con diverse formazioni prima di accostarsi al jazz. A 18 anni incide il primo disco con il compositore Mario Modestini, “Melopee per Mothia”, segue l’enorme successo del singolo “Blu silence” ed è di questi giorni “Parole che non tradirò”.



Ore 21.30 - Andrea Scanzi e Terzacorsia in concerto
Un concerto-spettacolo sui Pink Floyd scritto e interpretato dal grande pinkfloydiano Andrea Scanzi, da anni anche uomo di teatro (Giorgio Gaber, Fabrizio De André, Ivan Graziani) oltre che giornalista e scrittore, lo spettacolo si avvale delle irresistibili interpretazioni dei Floyd On The Wing. Un racconto ricco e appassionato, pieno di curiosità e trasporto.

“Shine On” riserva larga parte della sua attenzione al periodo che va dagli inizi col diamante pazzo Syd Barrett al dominio creativo di Roger Waters (intervistato da Scanzi nel 2017 a New York), fino alla magniloquenza epica di “The Wall”.

Lo spettacolo regala versioni oltremodo ispirate di alcuni tra i grandi classici dei Pink Floyd. Time, Wish You Were Here, Comfortably Numb. E molte altre perle. Cento minuti di aneddoti. Rivoluzioni. E musica di inaudita e sempiterna bellezza. Uno spettacolo-concerto semplicemente imperdibile.

Floyd On The Wing è un progetto nato dalla passione della omonima band pescarese come omaggio ai Pink Floyd. Riconosciuta dalla stampa e dall’opinione pubblica come una delle band più fedeli d’Italia i “Floyd On The Wing“ si attengono ai Floyd originali sia come strumentazione che come Line Up.

E, per questo motivo, oltre al cantante solista, sono presenti quattro strumentisti che dispongono di un set up affine a quello dei Floyd stessi. Negli anni 2006/2007 sono scelti per la rappresentazione nazionale del musical “The Wall” organizzato dal “Pescara Dance Festival”.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE