LE VIE DEI TESORI
HomeEventiLe Vie Dei Tesori

Visitare i "qanat" di Palermo: sottoterra tra gli acquedotti della geniale ingegneria araba

  • Fondo Micciulla, 25 - Palermo
  • 9, 23 ottobre 2022
  • Dalle 8.30 alle 16.30 (turni ogni 50 minuti. Partecipanti: 15 persone per turno)
  • 15 euro
  • Coupon acquistabile online sul sito de "Le Vie dei Tesori" o negli infopoint in città. Per maggiori informazioni chiamare il numero 091 8420004 (tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00). Luogo non accessibile ai disabili
Balarm
La redazione

Un qānat di Palermo

Tra le quasi 50 esperienze davvero speciali promosse quest'anno a Palermo da "Le Vie dei Tesori",  l'edizione numero 16 del festival che apre i gioielli di Palermo dal 30 settembre al 30 ottobre 2022, per cinque weekend (ogni venerdì, sabato e domenica), torna l'esclusiva visita sotterranea nei qanat arabi.

Parliamo degli acquedotti sotterranei della geniale ingegneria araba che tornano visitabili dopo tempo in soli due giorni: domenica 9 e 23 ottobre, con visite di 50 minuti dalle 8.30 alle 16.30 per un massimo di 15 partecipanti a turno. 

Mille anni fa Palermo era tra le metropoli più affollate d’Europa, ma l’acqua non mancava mai grazie ai qanat, acquedotti sotterranei che captavano le sorgenti che abbondavano nella "Conca d’Oro" e trasportavano l’acqua attraverso gallerie con una pendenza minima.

I pozzi, nel centro urbano, potevano pescare a una profondità notevolmente inferiore rispetto a quella in cui si trovava il livello della falda, quindi con più facilità e un minore dispendio di energia.
Adv
Alcuni qanat scorrevano nelle vicinanze, o al di sotto delle dimore della nobiltà che, proprio per la presenza di acqua corrente, potevano godere di un abbassamento termico che dava ristoro nelle lunghe giornate estive.

È possibile visitare il qanat del cosiddetto Gesuitico Alto, realizzato nel XVI secolo da Gerardo Alliata, cavaliere di Malta. 

INFO COUPON
I coupon sono sempre validi per tutte le città della stessa provincia: quindi quelli di Palermo sono validi a Cefalù, Carini, e viceversa; e si possono utilizzare anche quelli già acquistati per Bagheria e Termini Imerese. 

Per partecipare a festival "Le Vie dei Tesori" basta acquisire il coupon per l’ingresso con visita guidata sul sito o negli infopoint in città. Un coupon da 18 euro è valido per 10 visite, da 10 euro per 4 visite e da 3 euro è valido per un singolo ingresso. Per le passeggiate, coupon da 6 euro. Per le esperienze, i coupon sono di valore variabile.

A chi prenota viene inviata per mail una pagina con un codice QR con giorno/orario di prenotazione da mostrare all’ingresso dei luoghi sul proprio smartphone o stampata. In alternativa, ci si può presentare direttamente all’ingresso dei luoghi mostrando la pagina con il codice QR ricevuta via mail al momento dell’acquisto, ma si entrerà soltanto se ci sono posti disponibili.

I coupon non sono personali e possono essere utilizzati da più visitatori, anche simultaneamente e in posti diversi, fino a esaurimento del loro valore. 

Inoltre, durante il festival, è possibile raggiungere alcune tra le città da Palermo tramite i bus navetta messi a disposizione da Autoservice. Per maggiori informazioni è possibile chiamare lo 091 8420004, tutti i giorni, dalle 10.00 alle 18.00.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE