ATTUALITÀ

HomeMagazineSocietàAttualità

A Capodanno, in Sicilia se vuoi potrai anche fare il bagno: arriva l'anticiclone sub-tropicale

I meteorologi avvertono "le condizioni indotte dall'anticicloniche rendono pericolosissimo per la nostre salute l'utilizzo di fuochi pirotecnici di qualsiasi natura. Si crea una miscela davvero velenosa per la respirazione"

Balarm
La redazione
  • 29 dicembre 2021

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori
Tra le varie possibilità per passare il Capodanno forse quella di stare al mare non era passata nelle vostre menti. Ebbene, potreste iniziare a considerarla. Secondo le previsioni, sia dell'aeronautica militare che di altri siti "seri", si avrà "Sole prevalente tra Campania, Calabria e Sicilia con temperature diffusamente sopra le medie tipiche della terza decade di dicembre. Venti moderati settentrionali; Zero termico nell'intorno di 3250 metri. Ionio molto mosso; Basso Tirreno mosso.

Secondo quato riportato da 3Bmeteo "A ridosso di Capodanno, si prospetta il ritorno del tempo stabile e soleggiato, e per di più con temperature estremamente gradevoli, per l'arrivo dell'anticiclone subtropicale". E ancora "un vasto e robusto anticiclone coinvolgerà la Sicilia nel fine settimana di Capodanno, garantendo cieli sereni e clima mite su tutta la regione".

Le temperature vedranno un graduale aumento e la giornata più calda dovrebbe essere proprio Capodanno, con punte di 19-20°C fra Ennese e Agrigentino. Gli unici disturbi, in questo scenario di assoluta stabilità, potranno essere apportati da addensamenti di nubi basse lungo le coste, in particolare di Trapanese, Palermitano occidentale e Messinese.

Inoltre 3Bmeteo invita a fare attenzione: "a causa delle forti inversioni termiche e del ristagno di aria nei bassi strati indotti dalle condizioni anticicloniche, è fortemente sconsigliato oltre che vietato, l'utilizzo di fuochi pirotecnici di qualsiasi natura, sia luminosa che esplosiva. I gas di combustione e le polveri sottili composte prevalentemente da Zolfo, Fosforo, Carbonio non si dissolverebbero nell'atmosfera creando una miscela davvero velenosa per la respirazione".

Dunque - anche se non c'è proprio da stere sereni per queste temperature anomale - buon fine anno al mare, se lo desiderate.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE