SERVIZI

HomeMagazineTerritorio

A quanto pare a Palermo le polemiche servono: i lavori sul ponte si fanno di notte

La chiusura parziale del Ponte Corleone ha paralizzato l'intera città e il Comune allora ha stabilito un cambio di programma: lavori in notturna, dalle 21 alle 7 del mattino

Balarm
La redazione
  • 26 giugno 2018

Il ponte Corleone a Palermo

A quanto pare sono servite le polemiche mosse dai palermitani: bloccati per ore nel traffico a causa del cantiere che ha chiuso una parte del Ponte Corleone, principale punto di accesso e uscita cittadino, a lato est di Palermo (leggi qui per approfondire).

All'altezza del Baby Luna infatti si è subito creato un ingorgo che ha condizionato tutta la viabilità, da via Messina Marine a viale Strasburgo e allora il Comune corre ai ripari presentando un nuovo programma per i lavori.

Principalmente, da mercoledì 27 giugno gli operai lavoreranno anche di notte lasciando il ponte aperto al traffico tutto ii giorno e in entrambe le direzioni.

Il Ponte Corleone resterà chiuso nella semicarreggiata di sorpasso in direzione Catania nei giorni di lunedì 25 e martedì 26 ma una volta concluse il ponte verrà interamente riaperto nelle due direzioni di marcia.

Da mercoledì allora si procede con lavori notturni e con la chiusura della semicarreggiata in direzione Trapani dalle 21 alle 7 del giorno successivo, giovedì. Così ogni giorno fino alla conclusione dei lavori che avverrà, salvo imprevisti, il prossimo 6 luglio con la riapertura totale del ponte, 8 giorni prima dell’ultimazione già programmata per il 14 luglio.

Si tratta di una scelta che senza dubbio va incontro alle esigenze dei tanti cittadini pendolari ma che è possibile solo adesso che le condizioni del Ponte sono state accertare e sono, pare, meno gravi di quanto si pensasse.

I lavori saranno dunque, da mercoledì 27 in poi, dalle 21 alle 7 del mattino.

articoli recenti