VIAGGI

HomeMagazineTurismo

A scelta tra Vilnius, Roma, Bologna e altre tre città: da Birgi si vola con PeopleFly

La compagnia sarda attiva sei nuove tratte estive da e per l'aeroporto di Trapani: Birgi. Si viaggerà verso Bologna, Cuneo, Pisa, Verona e la lituana Vilnius

Nicoletta Fersini
Giornalista e fotografa
  • 19 aprile 2018

Vilnius, capitale della Lituania

Ryanair non c'è più? Pazienza: ci pensa la compagnia PeopleFly, società con base a Cagliari che opera nei voli charter, a investire sull'aeroporto di Trapani con sei nuove destinazioni.

A partire da questa estate, infatti, Birgi sarà direttamente collegato alle italiane Bologna, Cuneo, Pisa e Verona e a Vilnius, capitale della Lituania: un bell'investimento per PeopleFly, che negli ultimi anni si è fatta spazio investendo con capitale interamente privato, realizzando voli charter con aerei di proprietà di compagnie aeree certificate.

Nel dettaglio, ogni giorno sarà attiva la tratta che collega Trapani all'aeroporto romano di Fiumicino, dal 3 giugno, con partenza da Trapani alle 6.30 e da Roma alle 8.10, mentre a partire dal 2 giugno si potrà volare verso Pisa ogni mercoledì e sabato.

Dal 4 giugno saranno attivi i collegamenti con Cuneo e Verona: i voli per Cuneo il lunedì e il venerdì, con ritorno in giornata; i voli per Verona il lunedì e venerdì alle 9.50, con ritorno verso Trapani alle 12.

A partire dal 5 giugno sarà possibile raggiungere Bologna con i voli del martedì e del giovedi alle 9.50 e della domenica alle 16.10. Al contrario si viaggia da Bologna alla volta di Trapani il martedì e il giovedì alle 18.50 e la domenica alle 20.50.

Unica tratta estera è quella per la capitale lituana Vilnius, con voli attivi a partire dal 16 giugno, ogni domenica. La compagnia aerea ha promesso costi ridotti e convenienti, in linea con il trend che vede molti turisti optare per le compagnie low cost.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI