BANDI E OPPORTUNITÀ

HomeInformagiovaniBandi e opportunità

Accrescere le competenze digitali: 13 milioni di euro per donne e NEET, come partecipare

Si chiamano "Futura" e "Onlife" e sono i primi due bandi pubblicati del Fondo per la Repubblica Digitale. C'è tempo fino al 16 dicembre per presentare la domanda

Balarm
La redazione
  • 27 ottobre 2022

Si chiamano "Futura" e "Onlife" e sono i primi due bandi pubblicati del Fondo per la Repubblica Digitale, dedicati ad accrescere le competenze digitali delle giovani donne e dei NEET (coloro che non studiano e non lavorano).

Si tratta di una nuova partnership tra il pubblico e il privato sociale che ha come obiettivo l’aumento di quelle competenze fondamentali per completare la transizione digitale del Paese e che per questo sostiene progetti di reskilling e di upskilling digitale di persone ai margini del mercato del lavoro con un particolare focus su NEET, donne, disoccupati ed inattivi.

C'è tempo fino al 16 dicembre per partecipare a entrambi i bandi. Basta accedere attraverso il nuovo portale Re@dy e presentare il proprio progetto.

FUTURA - è un bando rivolto ai soggetti pubblici, privati senza scopo di lucro ed enti del terzo settore, in forma singola o in partnership, che prevede un totale di 5 milioni di euro e mira a selezionare progetti di formazione validi e innovativi per accrescere le competenze digitali delle giovani donne (18-50 anni) per garantire migliori opportunità e condizioni di inserimento nel mondo del lavoro.

ONLIFE - è il bando dedicato ai NEET, tra i 15 e i 34 anni, che mette a disposizione 8 milioni di euro per finanziare progetti presentati da soggetti pubblici, privati senza scopo di lucro e enti del terzo settore, in forma singola o in partnership costituite da un massimo di tre soggetti. L’obiettivo è finanziare progetti di formazione validi ed innovativi volti ad accrescere le competenze digitali dei NEET.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere una mail all'indirizzo a.istituzionali@fondorepubblicadigitale.it
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI