IDEE E PROGETTI

HomeMagazineTurismo

Affitti brevi, case vacanze ed esperienze: a Palermo si fa rete per rilanciare il turismo

"Benvenuti a Palermo" è il titolo dell'evento-incontro organizzato da Wonderful Italy sul tema del turismo nel capoluogo siciliano. Ecco tutte le info utili e come partecipare

  • 15 febbraio 2021

La vista da una terrazza di una casa vacanze a Palermo (foto Wonderful Italy)

Condividere e diffondere i dati esclusivi sulla situazione del turismo in Italia e sui trend del 2021; offrire un'occasione di confronto e di incontro (virtuale) e dare una vera opportunità per il futuro di Palermo, intesa come destinazione turistica.

Sono questi, in sintesi, gli obiettivi di "Benvenuti a Palermo", l'evento-incontro organizzato da Wonderful Italy sul tema del turismo nel capoluogo siciliano.

Una giornata, quella in programma per giovedì 18 febbraio alle 16.00 sulla piattaforma Google Meet, dedicata ai proprietari e gestori di case vacanza e locazioni turistiche ma che si rivolge a tutti coloro che hanno a cuore il futuro della città e vogliono contribuire al suo rilancio post-Covid.

Non è un caso che sia Wonderful Italy a farsi promotore di questo incontro. Si tratta infatti del primo network italiano che mette insieme esperienze e ospitalità in luoghi autentici, supportando gli imprenditori e le comunità locali.



Attiva in Sicilia, Puglia, Campania, Liguria e Piemonte, l'azienda gestisce circa un centinaio di proprietà solo a Palermo, occupandosi della selezione e della promozione di case, nonché dei servizi complementari agli ospiti e delle esperienze nel territorio.

Lo scopo dunque è quello supportare lo spirito imprenditoriale di territori e degli operatori locali che credono che l'accoglienza del turista sia una fondamentale risorsa per il proprio sviluppo.

«L'obiettivo dell'incontro è quello di contribuire al rilancio della destinazione Palermo - spiega Maurizio Giambalvo, responsabile della Ricerca & Sviluppo Progetti Speciali di Wonderful Italy -, proponendo ai proprietari di case vacanze di fare rete secondo una logica di alleanza e di scambio reciproco».

«La pandemia - aggiunge Giambalvo - ha messo in evidenza alcuni aspetti di cambiamento del turismo. Chi vuole mettersi in viaggio cerca destinazioni turistiche che siano sostenibili sia in termini di sicurezza, intesa come civiltà e legalità, che in termini di sicurezza sanitaria. Ecco perchè è importante che i singoli proprietari di case vacanze facciano rete e offrano al turista un'immagine coerente della città».

Al centro del dibattito in programma c'è quindi il ruolo che può giocare nel rilancio del turismo post-covid un fenomeno come quello degli affitti brevi e delle case vacanza. L’incontro è anche l'occasione per una riflessione comune sulle alleanze operative e istituzionali necessarie per creare un network di ospitalità diffusa sicura e accogliente.

L’evento online (gratuito e aperto a tutti) si tiene sulla piattaforma Google Meet. Per partecipare all’evento è necessario compilare il modulo online sul sito web di Wonderful Italy.

Diversi gli interventi in programma che si alterneranno agli interventi liberi dei partecipanti. Interverranno Karin Venneri, direttore Strategia & Vendite WI e presidente Associazione Start up Turismo; Natale Chieppa, direttore generale e accountable manager Gesap.

E ancora, Antonio Androsiglio, responsabile acquisizioni WI Hub Sicilia Occidentale; Fabrizio Di Giovanni, amministratore e fondatore di Domus Sicily; Francesca D’Amato, responsabile Acquisizione e Gestione Proprietari WI; Dario Varagona, amministratore delegato VisitSicily Srl – hub WI Sicilia Occidentale.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI