CULTURA

HomeMagazineCultura

Arte, coworking e danza in un solo spazio: nuove "Xinergie" in centro storico a Palermo

Nasce in piazza Sant'Anna un grande spazio polivalente dedicato a corsi di danza, discipline olistiche, teatro, cinema e cultura nel segno della piena condivisione

  • 15 ottobre 2020

La compagnia L'Espace - Zappulla DMN

C'è un nuovo spazio nel cuore del centro storico di Palermo in cui la "condivisione" è la parola d'ordine. Un posto in cui la creatività che si esprime attraverso la danza e (la cultura in generale) fa da padrona di casa e dove la cooperazione, la comunità e la sinergia che si crea tra le persone costituiscono la base di partenza per qualsiasi tipo di progetto.

Non a caso questo luogo prende il nome di "Xinergie" e (non a caso) è esso stesso il frutto dell'unione di due importanti realtà palermitane che hanno deciso di condividere un'idea, portando il loro "laboratorio creativo continuo" nel cuore del centro storico, in piazza Sant'Anna 3.

Parliamo del Centro Culturale e di Coworking "Quarto Tempo", diretto da Alessandro Valenziano, e del Centro Coreografico "L'Espace", diretto da Giovanni Zappulla. Insieme hanno unito le proprie forze in un'unica grande realtà aperta alla città, alle idee e alle interazioni e in cui è possibile far nascere nuove occasioni di sviluppo e di collaborazione.



Ma di cosa si occupa nel dettaglio il centro polivalente Xinergie?

Dietro il nuovo centro Xinergie ci sono 20 anni di lavoro e di esperienza del coreografo e danzatore Giovanni Zappulla che non è "solo" il direttore artistico della storica compagnia di danza "Zappulla DMN" (insieme ad Annachiara Trigili), che lavora incessantemente tra il Messico e il Canada, ma è anche colui che ha portato a Palermo un nuovo modo di concepire la danza contemporanea.

È con lui, infatti, che nasce "Danza Movimento Naturale": un metodo che si basa sul movimento interno del corpo e che fa riferimento al livello più profondo della sfera umana.

A differenza della danza tradizionalmente intesa in cui il ballerino lavora sulle fasce muscolari esterne, il metodo Zappulla focalizza il suo lavoro sulla parte interna del corpo e sulla sua interazione con un complesso meccanismo di energie.

«Il metodo (applicabile anche ai danzatori non esperti e senza alcun limite d'età) - spiega il suo ideatore - è il frutto dell'unione di 3 discipline che sono il Qigong, il Tai Chi e la Danza Contemporanea».

«Alla base c'è un profondo rispetto per il corpo - aggiunge Zappulla -, in quanto attraverso i movimenti naturali si sviluppa una consapevolezza del proprio corpo che permette al danzatore di mantenerlo forte e solido nel tempo». Per saperne di più sul programma di esercizi è possibile consultare la pagina dedicata del sito della compagnia.

Ma, come abbiamo detto, il centro "Xinergie" non è solo questo. Al suo interno c'è un mondo fatto di condivisione, interessi diversi che si intrecciano in totale (appunto) sinergia. Il centro culturale è infatti anche un luogo aperto alla città in cui tutti coloro che hanno un'idea da condividere possono incontrarsi per interagire e creare occasioni di crescita e sviluppo.

Tutto questo è possibile grazie alla presenza dell'altra faccia di Xinergie. Parliamo di Alessandro Valenziano - operatore culturale - che, insieme alla sua socia Elisabetta Li Voti, è direttore del Centro Culturale "Quarto Tempo" e del coworking da cui prende il nome.

Nei 300 metri quadrati della nuova sede il centro culturale è dunque anche un luogo di condivisione per tutti coloro che hanno voglia di lavorare in un ambiente polifunzionale e confortevole. Tanti i servizi offerti che comprendono, da un lato, gli spazi dedicati agli incontri di lavoro, meeting e ai piccoli eventi e dall'altro, quelli dedicati alle attività culturali a 360 gradi composte da corsi di danza, teatro, cinema, doppiaggio, tango e tanto altro.

«La nuova sede - spiega Valenziano - è composta da uno spazio coworking con 8 postazioni, 2 sale polifunzionali da 90 e 40 mq, adatte a meeting, incontri di lavoro e piccoli eventi e anche attività di movimento».

«Xinergie è uno spazio in cui ci si incontra e si progettano interventi sociali e culturali - aggiunge - in cui si costruiscono festival ed eventi, in cui si dà spazio a linguaggi musicali e artistici diversi e si interviene anche a livello sociale utilizzando i linguaggi dell'arte e della cultura.

Questa è la vera anima del nostro centro in cui sono confluite vari soggetti (Teatro Lab, Cinema Sud, l'associazione Prism, Adgs Studio Grafica e Hero Digital), diventate ormai un'unica grande entità».

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina Facebook di Xinergie o contattare il centro (dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 21.30) ai numeri 347 0158146 e 091 7781706 o tramite mail all'indirizzo xinergiepalermo@gmail.com.

ARTICOLI RECENTI