CORONAVIRUS

HomeMagazineSocietàAttualità

Bollo auto e patente: tutto quello che c'è da sapere su scadenze, rimborsi e proroghe per il 2021

Novità in arrivo, seppur non per tutte le regioni, per il pagamento del bollo auto con il dl Sostegni del governo Draghi. Cosa prevede il nuovo testo, quali le esenzioni e le sospensioni

Balarm
La redazione
  • 19 marzo 2021

Il bollo auto 2021 è un tributo locale che grava sugli autoveicoli e motoveicoli immatricolati nella Repubblica Italiana, il cui versamento è a favore delle Regioni di residenza.

Novità in arrivo, seppur non per tutte le regioni, per il pagamento (o riduzione) del bollo auto con il dl Sostegni del governo Draghi. Il testo infatti prevede la rottamazione delle cartelle esattoriali del periodo 2000/2015 (compreso il pagamento della tassa sull'auto di proprietà). Previsti pure rimborsi per il bollo auto 2020.

Per quest'anno, in generale il bollo auto deve essere pagato normalmente. C'è una proroga per chi ha la scadenza in aprile e avrà tempo fino al 31 maggio.

Solo tre governi regionali hanno deliberato la proroga (e la sospensione) del pagamento.

In Campania è sospeso il pagamento del bollo auto che ha scadenza tra il 19 gennaio e il 30 aprile 2021, con proroga fissata al 31 maggio 2021.

In Emilia Romagna è sospeso il pagamento del bollo auto che ha scadenza tra il 1° dicembre 2020 e il 31 gennaio 2021, con proroga fissata al 31 marzo 2021. I veicoli immatricolati nei periodi dal 22 dicembre 2020 al 21 gennaio 2021 il pagamento deve essere effettuato entro il 31 gennaio 2021, per quelli immatricolati tra il 22 gennaio e il 31 gennaio 2021, la scadenza è fissata al 28 febbraio.



In Veneto è sospeso il pagamento del bollo auto che ha scadenza tra il 1° gennaio e il 30 maggio 2021, con proroga fissata al 31 giugno 2021.

Invece la Lombardia ha esentato dal pagamento per il 2021 coloro che esercitano attività di trasporto di persone tramite servizio di noleggio di autobus o macchine con conducente o taxi.

In Sicilia, nulla di nuovo per il 2021, al momento. Tra le misure di contenimento e gestione dell'emergenza Covid-19 della Regione Sicilia, la Legge Regionale n.9 del 12 maggio 2020 (Legge di stabilità 2020-2022), ha disposto la sospensione dei versamenti che scadono nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 2 novembre 2020.

I versamenti sono rimasti sospesi fino al 30 novembre 2020 e dovevano essere effettuati entro 30 giorni dal termine della data di sospensione, quindi entro il 30 dicembre 2020, senza applicazione di sanzioni ed interessi. Per quanto riguarda i rimborsi, sempre in Sicilia, non è previsto per quanto è stato già versato. Il rimborso del pagamento del bollo auto 2020 è invece previsto in tre casi: doppio pagamento della stessa tassa (ossia stessa scadenza); pagamento in eccesso; pagamento non dovuto.

Riduzioni ed esenzioni sono previste per veicoli storici, veicoli destinati ai disabili, veicoli elettrici o alimentati esclusivamente a GPL, gas Metano, con alimentazione ibrida o a idrogeno e veicoli consegnati ai concessionari per la rivendita. A queste poi si aggiungono le esenzioni bollo auto 2020.

È bene comunque che ogni cittadino proprietario di un autoveicolo si informi presso gli uffici ACI della propria regione e chieda nel dettaglio, certe regole infatti variano da regione a regione.

Revisione
Le auto con la revisione scaduta
o in scadenza nel periodo tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021 potranno continuare a circolare per 10 mesi oltre la data entro la quale avrebbero dovuto o dovranno effettuare la revisione

Patente
Tra le proroghe
c’è quella prevista dal regolamento dell’Unione Europea n° 2021/267 sulla scadenza di ogni patente e dei certificati di abilitazione professionali dei conducenti.

Il nuovo regolamento Ue ha esteso invece di dieci mesi la validità delle patenti in scadenza o scadute dal 1° settembre 2020 al 30 giugno 2021. Per quelle che hanno già usufruito della dilazione di sette mesi sono previsti altri sei mesi con limite massimo al 1° luglio 2021

Una dilatazione anche del termine di validità di sei mesi è prevista per superare l’esame di teoria della patente, che normalmente decorre dalla data di presentazione della domanda. Per le domande presentate e accettate dal 1° gennaio al 31 dicembre 2020, il termine è prolungato di altri 6 mesi

Fogli rosa
Quelli in scadenza tra il 31 gennaio 2021 e il 30 aprile 2021 sono prorogati fino al 90° giorno dalla fine dello stato di emergenza coronavirus.

Dunque , se consideriamo che attualmente la fine dello stato d’emergenza è fissata al 30 aprile 2021, la validità dei fogli rosa è estesa al 29 luglio 2021.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI