VIDEO

HomeMagazineTerritorio

Breve, intensa e mozzafiato: l'esplosione di colori divora la chiesa di San Sebastiano

Un tripudio di colori, una immaginifica folla festante: Palazzolo Acreide (Siracusa) si fa scenario ogni anno della grande Festa in onore di San Sebastiano Martire

Balarm
La redazione
  • 3 settembre 2018

Un tripudio di colori, una immaginifica folla festante: Palazzolo Acreide si fa scenario, come ogni anno, della grande Festa in onore di San Sebastiano Martire, depulsior pestis e difensore della fede.

I Festeggiamenti hanno luogo nel cuore della cittadina siracusana dall'8 e al 10 agosto, giornata in cui ricorre la solennità e dedicata alla "Sciuta" del Santo, tra spari, invocazioni e migliaia di festoni colorati. Il simulacro di sera si avvia in processione per le vie del centro, fino allo spettacolo pirotecnico finale.

Il culto di san Sebastiano è anteriore al 1414, anno in cui un miracoloso simulacro del Santo approdò a Melilli, anno in cui si diffuse in tutta la Sicilia.

A Palazzolo la grande devozione per questo Santo è antichissima come attesta la Cappella a lui dedicata del 15esimo secolo, presso la Chiesa dell'Annunziata.

ALTRI VIDEO