INIZIATIVE

HomeMagazineTerritorio

Camminare sull'arcobaleno: il lungomare di Mondello cambia colore a sorpresa

Palermo si è risvegliata nel colore di una nuova isola pedonale in viale Regina Elena: ma non c'è solo il lungomare di Mondello, è partito il restyling di diverse zone

Balarm
La redazione
  • 6 giugno 2019

Mondello, l'asfalto colorato in viale Regina Elena

Mondello pedonale non è più un sogno a occhi aperti: la borgata marinara e la lunga spiaggia omonima accolgono cittadini e turisti sotto una nuova luce in techicolor con l'asfalto varipinto, come se si camminasse su mattoncini di diversi colori.

È il benvenuto alla stagione estiva, una stagione che vede per la prima volta viale Regina Elena pedonale: una "restituzione" come si usa dire quando si parla di spazi comuni, alla città e agli stranieri che viene sancita a metà di giugno.

Un intervento firmato dagli operai della Rap e del Coime e dai funzionari tecnici della nuova area Comunale al decoro che, passetto dopo passetto, prova a migliorare Palermo anche con piccole pennellate di colore o semplificando l'accesso ai disabili ai semafori.

Tutto il fronte mare della citta, dall'ex Orfanotrofio di Padre Messina fino a Mondello, è infatti oggetto di interventi: il colore su viale Regina Elena è solo uno dei primi segni di laboriosità che comprendon anche i semafori facilitati per chi è in sedia a rotelle o per chi conduce un passeggino alla sistemazione delle panchine e delle ringhiere (mangiate dalla salsedine a Mondello).

Alcuni interventi sono stati realizzati anche in piazza Noce e in piazzetta Bagnasco dove la pavimentazione e il verde sono stati sistemati e i "birilli" del Foro Italico (che sono in realtà i ripetuti e stilizzati profili di Costanza d'Altavilla) saranno presto sostituiti o riparati.

ARTICOLI RECENTI