MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

"Ci rivediamo a novembre": Eva Favarò canta la promessa di un amore che ritorna

Cosa diventiamo quando nella coppia non ci si parla più e si vive come fossimo dei replicanti? A rispondere ci pensa la cantautrice palermitana nel suo ultimo videoclip

Balarm
La redazione
  • 10 novembre 2020

Ma davvero a volte le storie d’amore finiscono perché l’amore non basta? Vi siete mai chiesti cosa diventiamo quando nella coppia non ci si parla più per tanto tempo e si vive come fossimo dei replicanti?

Credete alle pause di riflessione? Eva Favarò non ci crede e lo esprime con una canzone. "Ci rivediamo a novembre" è il titolo dell'ultimo singolo della cantautrice palermitana che oggi vive e lavora a Milano, dove dal 2018 è alla guida di un un nuovo progetto musicale, come cantautrice, con una nuova formazione dal nome "Labirinto di Eva" composta da Luca La Russa, Bruno Pitruzzella, Daniele Pellitteri.

L'ultimo brano, di cui pubblichiamo il videoclip, parla di in appuntamento più che una vera pausa di riflessione.

Una promessa di ritornare a parlarne quando ci si sarà chiariti con se stessi, quando si avrà certezza che l’amore non ha aspettative ma vive nel rispetto e nella libertà.



Pur essendo figlia d’arte teatrale, la forte attitudine per la musica porta Eva a studiare canto e a esibirsi fin da giovanissima in tutta la Sicilia e in alcune città italiane portando a casa premi importanti.

Oggi vive a Milano dove insegna interpretazione vocale e scrive testi anche per altri artisti ed ha firmato un contratto editoriale con Concerto Music Group, collaborando con vari autori e producer tra cui Kaballa’autore e compositore (Nek, Alex Britti, Alessandra Amoroso Eros Ramazzotti), Luigi Sarto (Tiromancino), Enrico "kikko" Palmosi compositore e produttore discografico e tanti altri.

Video di Davide Casciolo - Vincenzo Rizzo per Lumìa Studio (Assistente di scena - Nerea Sancha Santamaria, Produzione artistica: Enrico (Kikko) PalmosI - Chitarre: Nicola Oliva).
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

VIDEO RECENTI