STAGIONI

HomeMagazineCulturaTeatro

Commedie per tutti i gusti e tanta comicità: la nuova stagione del Teatro Sant'Eugenio

I Badaboom, Daniela e Lavinia Pupella, Gino Carista, Maurizio Bologna: sono alcuni dei nomi protagonisti della nuova stagione del teatro diretto a Palermo da Mario Pupella

Balarm
La redazione
  • 12 novembre 2019

I Badaboom

Il Teatro Sant'Eugenio di Palermo è un luogo dedicato alla prosa in ogni sua forma: dalla commedia al dramma, e da pochissimo ha alzato il sipario sulla nuova stagione di spettacoli, in totale nove. Lo spazio teatrale, che fa quattrocento posti a sedere, si trova in piazza Europa ed è diretto da Mario Pupella, attore, regista teatrale e direttore artistico italiano, che nella gestione del teatro è coadiuvato da tutta la sua famiglia.

Il primo spettacolo in calendario da sabato 16 novembre a domenica 1 dicembre (ogni sabato e domenica) è "Tesoro Regalami la pelliccia". In un turbino di sensi, passione, amore e sensualità, equivoci, cambi e scambi, velocità e azione scenica si muovono gli intrecci di alcune coppie che a turno si tradiranno. La commedia scritta e diretta da Daniela Pupella la vede protagonista in scena insieme agli attori Giuseppe Cici, Lavinia Pupella, Leonardo Campanella, Sandra Zerilli, Giuseppe Battiloro e Barbara Alessi.



"Piacere, noi siamo i Badaboom" è il secondo spettacolo della stagione in programma sabato 7 e domenica 8 dicembre. È un live show in cui una coppia comica di Youtuber - che condivide palco e vita sentimentale - si presenta al pubblico in tutte le sue sfaccettature, dopo aver iniziato un percorso tra palco, tv e web.

I due si sono conosciuto quando erano allievi dell'Accademia d'Arte del Dramma Antico (I.N.D.A.) e hanno sempre lavorato nell'ambito del teatro di prosa e del teatro musicale. Un giorno, esortati anche dagli amici Matranga e Minafò, hanno deciso di conoscere più da vicino il mondo del cabaret. Da quel momento è stato subito amore.

"Nati Abbusivi" è il terzo spettacolo in programma da sabato 11 gennaio a domenica 2 febbraio (ogni sabato e domenica). La commedia, scritta da Gino Carista, vero monumento del teatro comico della città di Palermo, è una divertentissima pièce che offre allo spettatore uno spaccato della realtà “povera” di certi ambienti dove l’espediente e l’improvvisazione è la norma per sbarcare il lunario in una città “accogliente” solo a parole. Con Gino Carista, Caterina Salemi, Nado Chifari e Daniela Pupella.

"Tu non stai bene" andrà in scena da sabato 8 febbraio a domenica 1 marzo (ogni sabato e domenica). I Treunquarto (Valentino e Fabrizio Pizzuto), il gruppo cabarettistico più longevo della città di Palermo, va in scena ancora una volta con un nuovo spettacolo di puro cabaret. Fra i nuovi pezzi ritroveremo i primissimi cavalli di battaglia risalenti agli anni ’90. Per l'occasione sul palco saranno affiancati da Maurizio Bologna e Daniela Pupella.

Si continua con un'altra commedia: "La casa degli uccelli" in cartellone per venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 marzo. Chi sono gli Uccelli? Personaggi strani, anime contorte che vorrebbero abbandonare la loro gabbia e spiccare il volo. Risciuranno o precipiteranno rocambolescamente? Sacro e profano percorrono strade apparentemente lontane, ma in un rocambolesco intreccio di vicende tutto si mostrerà in una luce diversa. Commedia brillante degli inganni particolarmente articolata e ben strutturata con Gaspare Sanzio e Rosalba Bologna che garantiranno due ore di sane risate.

Altro spettacolo in programma è "Stasera mi butto", in cartellone da sabato 14 marzo a domenica 5 aprile (ogni sabato e domenica). A volte si pensa di farla finita, ma è proprio in quel momento che tutto può ricominciare. Soprattutto se l’aspirante suicida ha a che fare con vicini di casa impiccioni, una portiera esuberante, televisioni private, dirette internet e un crescendo di popolarità inaspettato.

In scena Daniele Vespertino, Daniela e Lavinia Pupella, Leonardo Campanella con la sapiente regia di Maurizio Bologna. Alla fine si può anche morire, ma solo dal ridere.

"Gl’Innamorati" è la commedia divertente e romantica (scritta da Carlo Goldoni nel 1759), che andrà in scena venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 aprile e racconta dell’amore tormentato di due giovani fra corteggiamento e seduzione. Eugenia, appartenente alla nobiltà milanese decaduta, e Fulgenzio, rappresentante della ricca classe borghese.

In un gruppo di dieci attori, nel ruolo di Eugenia troviamo la talentuosa figlia d’arte Daniela Pupella, Leoanardo Campanella nel ruolo dello zio Fabrizio, che si presenta come millantatore esagerato ed ostentatore, l’istrionico Riccardo Sgroi un Fulgenzio impetuoso, travolto dal sentimento della gelosia. Gli gli altri attori in scena sono Irene Enea, Iaia Corcione, Massimiliano Sciascia e Nando Chifari che con acume psicologico interpretano i caratteri della commedia.

"Donna Franca Florio" è il penultimo spettacolo in cartellone in programma dall'9 al 17 maggio (ogni sabato e domenica). Si tratta di una nuova produzione della compagnia del Teatro Sant'Eugenio (scritta da Lavinia Pupella e Mirko Ingrassia, con Mario Pupella e Daniela Pupella) che ha l’intento di ricordare oggi, una donna che ha fatto la storia di Palermo.

Lo spettacolo ritrae la vita di Donna Franca Florio, moglie di Ignazio Florio junior, l’uomo più ricco e importante di Sicilia che non ebbe mai a lamentarsi della sua inconfutabile fortuna, compresa quella di aver sposato la giovanissima e bella Franca.

L'ultimo spettacolo in cartellone, in scena il 23 e il 24 maggio, vede protagonista Sergio Nuzzo con "Si va in scena", una libera ispirazione di "Rumori fuori scena", irresistibile commedia dell’inglese Michael Frayn. Una sgangherata compagnia teatrale svela i piccoli segreti tipici del dietro le quinte. Si inizia con una prova generale alquanto combattuta e, nel secondo atto, si assiste allo spettacolo di fine tournée. Riusciranno gli spettatori a distingue gli errori veri da quelli previsti dal copione?

L'abbonamento a tutti gli spettacoli nel cartellone della nuova stagione del Teatro Sant'Eugenio ha un costo di 125 euro (intero), 100 euro (ridotto Cral, carte sconto, over 65, under 26). info e prenotazioni ai numeri 091 6710494 e 347 3333856 o via mail a teatrosanteugenio@libero.it.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI