SERVIZI

HomeMagazineTerritorio

Compost e biglietti Amat per i più virtuosi: a Palermo un altro centro per la differenziata

La giunta ha già deliberato per altri undici punti disseminati per la città, in totale ne nasceranno venti, la proporzione sarà 40-50 mila cittadini con un centro di raccolta

Alessia Rotolo
Giornalista
  • 13 maggio 2019

Il comune di Palermo ha deciso di puntare su un sistema di CCR (centri comunali di raccolta), per incentivare la raccolta differenziata e togliere l'alibi agli incivili che ancora non confeririscono correttamente.

Ne dovrebbero nasceranno venti in tutta la città, uno in ogni quartiere per avere una copertura capillare del territorio, è stato inaugurato il secondo centro in piazzetta della Pace, al Borgo Vecchio, dopo viale dei Picciotti. Sono stati individuati altri undici luoghi per i CCR e l'obiettivo è quello di arrivare fino a venti. Il CCR funge anche da infopoint e come centro di premialità.

«Questo è il terzo step della riorganizzazione della raccolta a Palermo che punta allo stravolgimento della stessa in città, - dice Giuseppe Norata, presidente di Rap - il parametro dovrebbe essere 40-50 mila cittadini con un centro comunale di raccolta, giornalmente si potranno portare i rifiuti differenziati con degli orari stabiliti. Qui a piazzetta della Pace distribuiremo il compost che deriva dall'organico recuperato, è un compost buono, dalle analisi che abbiamo effettuato, e potrà essere utilizzato per le piante d'appartamento. Ancora siamo indietro come raccolta differenziata nel quartiere Borgo Vecchio, io ritengo che ancora oltre il 50% della popolazione nel rione non fa la raccolta differenziata, però chi la fa la fa molto bene. Questo dei Centri Comunali di Raccolta è un modo per togliere ogni alibi. Da oggi parte ufficialmente la convenzione di premialità per l'attribuzione dei punteggi, ancora non c'è la pesa qui a piazzetta della Pace, ma abbiamo assegnato i punteggi per ricevere i biglietti Amat».

Un momento del patto con i cittadini che il Comune ha lanciato in questi giorni: la Rap è impegnata in un'azione di ripulita generale della città e sono stati invitati tutti i cittadini a mantenerla pulita. Il nuovo centro sarà attivo di mattina ogni giorno della settimana e il pomeriggio due volte a settimana. Presto sarà attiva la pesa per incentivare la premialità con l'attribuzione di biglietti Amat in base ai rifiuti differenziati conferiti.

«Il secondo centro di raccolta nasce al Borgo Vecchio, a breve ne nasceranno altri undici, la giunta comunale ha già deliberato su questo - dice Leoluca Orlando sindaco di Palermo - siamo sulla buona strada per coniugare decoro urbano grazie ad una sistemazione dell'area e al tempo stesso si è reso più facile il conferimento dei rifiuti. Sempre meno alibi per gli incivili, invitiamo tutti a cambiare atteggiamento e aiutare la Rap in questo momento fortemente impegnata nel rilancio del servizio di raccolta».

È cominciata anche la fase di attribuzione dei punti con i quali in base ai rifiuti conferiti si potranno ottenere biglietti AMAT S.p.A. per la mobilità cittadina (biglietti standard da 90 minuti). Saranno necessari 100 punti per ottenere un biglietto. Tale attribuzione è stata elaborata sulla scorta di dati storici di produzione procapite di Palermo (500 kg/abitante), un nucleo familiare medio di 4 componenti. Viene fissato un limite incentivabile di 5.000 punti per nucleo familiare.

Carta e Cartone 4 punti per ogni kg conferito in discarica. Imballaggi in carta e cartone 8 punti per ogni kg conferito. Imballaggi in plastica 20 punti per ogni kg conferito. Imballaggi in metallo (acciaio) 10 punti per ogni kg conferito. Imballaggi in metallo (alluminio) 15 punti per ogni kg conferito. Imballaggi in vetro 2 punti per ogni kg conferito. Rifiuti biodegradabili di mensa e cucina 1 punto per ogni kg conferito. Apparecchiature fuori uso contenenti clorofluorocarburi (Frigoriferi integri) 2 punti per ogni pezzo conferito. Legno (ingombranti legnosi) 2 punti per ogni pezzo. Rifiuti ingombranti 1 punto per ogni pezzo.

articoli recenti