LAVORO

HomeInformagiovaniLavoro

Concorso nei carabinieri per reclutare 4.189 allievi: i requisiti, le prove e come candidarsi

Pubblicato il bando per reclutare 4.189 Allievi Carabinieri. Per presentare domanda di partecipazione c'è tempo sino all'11 agosto. Nell'articolo tutte le info e i dettagli

Balarm
La redazione
  • 4 agosto 2022

foto pagina Facebook Carabinieri

Pubblicato il bando per il concorso pubblico nell'Arma dei Carabinieri, per reclutare 4.189 allievi carabinieri in ferma quadriennale del ruolo di appuntati e carabinieri. Tra i titoli di studio richiesti per partecipare alle selezioni sono la licenza media e il diploma di scuola superiore. L'avviso è rivolto sia a militari (VFP) che civili. C'è tempo sino all'11 agosto per fare domanda. Ecco tutti i dettagli del bando, requisiti e come partecipare.

I posti
I posti a concorso sono così ripartiti: 2.910 riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) e ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4), in servizio; 1.247 riservati, ai cittadini italiani che non abbiano superato il ventiseiesimo anno di età; il limite massimo d’età è elevato a ventotto anni per coloro che abbiano già prestato servizio militare; 32 (di cui 22 tratti dai VFP e 10 tratti dai civili) riservati, ai candidati in possesso dell’attestato di bilinguismo.



Nella domanda, i candidati possono scegliere di concorrere per una sola delle riserve. Inoltre, hanno facoltà di esprimere preferenza per la formazione e l’impiego nelle specializzazioni in materia di tutela forestale, ambientale e agroalimentare.

Requisiti
A parte i requisiti generici richiesti in tutti i concorsi pubblici (godimento diritti civili, non essere condannati, condotta incensurabile, eccetera), i titoli di studio richiesti per partecipare alla selezione sono: per i militari (VFP1/VFP4) già in servizio alla data del 31 dicembre 2020, il diploma di istruzione secondaria di primo grado (licenza media); invece, per i militari (VFP1/VFP4) in servizio dal 1 gennaio 2021 o se partecipanti per la riserva dei posti destinati a civili e civili in possesso dell’attestato di bilinguismo, è richiesto il diploma di scuola superiore che consenta l’accesso alle università.

Per conoscere i requisiti specifici delle singole riserve consultare il bando di concorso.

Prove selettive
Il concorso prevede un iter per esami e valutazione titoli posseduti dai candidati. In particolare, ci sarà una prima prova scritta di selezione, secondo contenuti e modalità specificati nel bando (Allegato "G"); prova di efficienza fisica (come indicato nell'allegato “I” del bando di concorso). Superate le prime prove, si procederà con gli accertamenti psicofisici per la verifica dell’idoneità psicofisica. A seguire, infine, verranno condotti accertamenti attitudinali e valutazione dei titoli.

Come presentare domanda
Per fare richiesta di partecipazione al concorso pubblico per allievi nell’Arma dei Carabinieri c'è tempo sino all'11 agosto 2022. La domanda può essere presentata solo per via telematica, collegandosi al sito web dell'Arma dei Carabinieri, alla pagina dedicata ai concorsi pubblici.

Per candidarsi sarà necessario possedere un proprio SPID e un indirizzo email PEC personale.

Per maggiori informazioni e dettagli, invitiamo gli interessati a consultare il bando di concorso.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE