EVENTI

HomeMagazineCultura

De Gregori, Renga, Mannoia e Venditti: i primi grandi nomi dell'estate a Taormina

Arrivano per "TAOmusica", rassegna di spettacoli ospitata al Teatro antico: l'edizione 2019 inizia con Francesco Renga e procede con De Gregori, Ranieri, Mannoia e Venditti

Balarm
La redazione
  • 20 marzo 2019

Teatro Antico di Taormina

Sono stati annunciati i primi cinque artisti dell'edizione 2019 di "TAOmusica", rassegna estiva di spettacoli ospitata al Teatro antico di Taormina che quest'anno parte il 13 giugno con Francesco Renga.

Il giorno successivo è in concerto Francesco De Gregori & Orchestra, il primo agosto sul palco c'è Massimo Ranieri con grandi musicisti della scena internazionale, il 17 agosto è la volta di Fiorella Mannoia e il 27 agosto di Antonello Venditti.

Ma partiamo dall'inizio: il Teatro antico di Taormina è una delle due esclusive anteprime live del tour di Renga del prossimo autunno insieme all’Arena di Verona.

Renga si prepara ad un 2019 ricco di novità e tanta nuova musica. Infatti, dopo l’esperienza in trio con Max Pezzali e Nek, reduci da un tour di grandissimo successo, il cantautore è pronto a condividere insieme al suo pubblico un anno che,lo porterà dal vivo in tutta Italia per presentare il suo ottavo disco di inediti, in uscita in primavera.

«Come ormai avrete capito il 2019 sarà pieno di sorprese, a partire dal mio nuovo disco di inediti – spiega Francesco Renga – sono davvero felice di tornare a esibirmi in due luoghi così magici e prestigiosi per la musica italiana come l’Arena di Verona e il Teatro Antico di Taormina».

In collaborazione con Fondazione Taormina Arte Sicilia, sul palco c'è De Gregori: protagonista insieme ad una grande orchestra di un tour che si propone dichiaratamente di presentare per la prima volta in un contesto sinfonico i suoi più grandi successi.

L’orchestra, composta da quaranta elementi, avrà come nucleo centrale il quartetto degli Gnu Quartet (composto da Raffaele Rebaudengo alla viola, Francesca Rapetti al flauto, Roberto Izzo al violino e Stefano Cabrera al violoncello) oltre alla band che accompagna De Gregori ormai da lungo tempo.

Uno dei più grandi interpreti della canzone italiana arriva in Sicilia per un concerto unico: Massimo Ranieri propone un viaggio attraverso i grandi classici della canzone napoletana rivisitati con nuove sonorità con "Melia Napoletana".

È accompagnato in questo inedito percorso da una formazione composta da perle della musica italiana quali Stefano Di Battista ai sassofoni, Enrico Rava alla tromba e al flicorno, Rita Marcotulli al pianoforte, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Israel Varela alla batteria. Da "Malafemmina" di Totò a "Dove sta Zazà", passando per "Strada ‘nfosa" di Modugno e "Torero" di Carosone.

"Personale Tour" vede Fiorella Mannoia protagonista sui palchi di alcuni dei più magici panorami della penisola per incontrare il pubblico e presentare dal vivo il suo nuovo progetto discografico.

L'album "Personale", in uscita il 29 marzo, è composto da 13 brani inediti: "Il peso del coraggio", "Imparare ad essere una donna", "Riparare", "Smettiamo subito", "L’amore è sorprendente", "Il senso", "Un pezzo di pane", "Penelope", "Resistenza", "Anna siamo tutti quanti", "Carillon", "L’amore al potere" e "Creature" (Bonus Track "Canzone Sospesa" con Antonio Carluccio).

"Sotto il segno dei pesci outdoor" è invece il tour di Antonello Venditti: una serie di eventi unici nei palazzetti per celebrare i 40 anni di uno degli album più significativi della musica italiana.

Al Teatro Antico di Taormina Venditti è accompagnato dalla sua band storica per dar vita a un concerto intergenerazionale, con i brani dell’album inseriti al centro di 45 anni di canzoni.

L’album stesso è stato inoltre ripubblicato da Universal Music in doppio CD rimasterizzato dai nastri originali e inediti, Vinile e Box Super Deluxe.

Un vero e proprio viaggio con perle entrate nella memoria collettiva di un intero Paese, che raccontano un’epoca e che sono diventate senza tempo, che parlavano ai giovani di allora e che sono capaci di comunicare ai ragazzi di oggi con un linguaggio assolutamente contemporaneo.

I biglietti per gli spettacoli si comprano singolarmente e negli abituali circuiti di prevendita.

articoli recenti