DISCHI

HomeMagazineCultura

Dalla trap alla sperimentazione: "Niente a Nessuno", il brano del ritorno di Othelloman

L'uscita di questo brano segna anche un nuovo prodotto di "La Croce", label dedicata all’Hip Hop, che pubblica i lavori di altri 7 artisti del capoluogo palermitano

Balarm
La redazione
  • 3 febbraio 2019

È uscito “Niente a Nessuno” secondo singolo del nuovo percorso musicale di Othelloman, online su tutte le principali piattaforme musicali. La release del brano è accompagnata per l’occasione dalla pubblicazione del video su Youtube.

Dopo l’uscita del brano “Non fumo Marlboro”, pubblicato la scorsa estate, 'Niente a Nessuno' si muove anche intorno alle sonorità più attuali della musica trap italiana con un tocco di sperimentazione tipica dell’artista.

Il brano è prodotto da Kuazo, producer dubstep ed EDM di gran talento, adocchiato da molte etichette italiane, che ha sperimentato con successo in questo brano sonorità hip hop moderne. Mix, master e produzioni addizionali, sono stati curati da somtinweird.

Othelloman ritorna quindi in grande stile e con questo brano prende le distanze da chi non conosce la sua storia e ritiene che si possa prendere sottogamba.

Un testo che racchiude la sua reazione al comportamento di chi pretende senza riconoscere i ruoli, senza riconoscere l'impegno, senza portare il rispetto umano e professionale che dovrebbe essere alla base dei rapporti sociali.

Prende posizione non accettando più la sottovalutazione, la superficialità o la poca considerazione, reclama il suo ruolo e smette di sorridere a chi prende con ignoranza l'hip hop senza voglia di approfondire, a chi è causa del suo svilimento.

Sfogo, grinta, spiegazioni e story telling in un concept di rivincita amplificato dal video prodotto con Atom.inc per la regia di Walter Chiello e girato all’interno delle mura del meraviglioso storico palazzo Sambuca a Palermo.

E per l’occasione Othelloman si fa in tre: l'icona dell'artista con il suo stile; l'uomo nella sua quotidianità che lotta nella gabbia sociale alla ricerca di purezza e libertà, rappresentata dalle ragazze; il coniglio rosa (da un'eco di Dylan Dog) che rappresenta il surreale, le emozioni, la fuga e il ritorno della rabbia. Il video è visibile sul canale Youtube di Fight Entertainment.

L'uscita di questo brano segna anche un nuovo prodotto di "La Croce", label dedicata all’Hip Hop, che pubblica i lavori di altri 7 artisti del capoluogo palermitano. Il management dell’artista è invece di Fight Entertainment.

ALTRI VIDEO