CULTURA E SPETTACOLO

HomeFormazioneCultura e spettacolo

La Scuola di teatro del Crystal cerca nuovi allievi

Ultimi giorni per iscriversi alla scuola di recitazione teatrale e cinematografica del Teatro Crystal di Palermo, diretta dall’attore Mario Pupella

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori

Una scuola dedicata interamente alla recitazione teatrale e cinematografica: scade sabato 30 novembre il termine per iscriversi alla Scuola per la formazione di attori del Teatro Crystal (via Mater Dolorosa 64/a, Palermo) diretta da Mario Pupella, direttore artistico del Teatro e importante attore palermitano che in questi ultimi anni ha preso parte, con ruoli di rilievo, a numerosi film e fiction come “Angela” di Roberta Torre, “I Vicerè” di Roberto Faenza, “Il figlio della luna” di Gianfranco Albano, “La matassa” di Ficarra&Picone, “La siciliana ribelle” di Marco Amenta, ed infine le fiction “L’onore e il rispetto” e “Squadra antimafia 3”.

La Scuola, diretta da Pupella da 17 anni, si concentra sull’insegnamento della recitazione teatrale e cinematografica, con corsi di dizione, fonetica, lettura, improvvisazione; ci saranno vari laboratori, e una serie di lezioni sulla regia, sul canto e la danza, ma anche sulla storia del teatro. La Scuola del Teatro Crystal ha la durata di due anni (ma naturalmente si può lasciare in qualsiasi momento), è aperta ad allievi di qualsiasi età e si svolgerà per sei mesi, dai primi di novembre ai primi di maggio di ciascun anno. Si svolgerà sul palcoscenico del teatro Crystal tutti i giorni dalle ore 15 alle 18, escluso il sabato. Alla fine del primo anno gli allievi sosterranno un esame, interno alla Scuola, per l'ammissione all'anno successivo. Alla fine del secondo anno si esibiranno nel saggio finale alla presenza del pubblico e ad ogni allievo sarà affidato almeno un ruolo di primo piano; alla fine sarà rilasciato un attestato con i giudizi merito espressi dai vari docenti. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare i numeri 091.6710494 e 091.6714815.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE