NUOVI SPAZI

HomeMagazineTerritorio

Giochi, prati, pinete e aree relax: a Bagheria apre per tutti il Piccolo Parco Urbano

Sarà possibile fare jogging, passeggiare, rilassarsi, portare il cane a sgambare e giocare con i propri figli: 60mila metri di verde disponibili per associazioni o soggetti privati

Alessia Rotolo
Giornalista
  • 2 maggio 2019

Bimbi che giocano al Piccolo Parco Urbano di Bagheria

Sessantamila metri quadrati di verde, tra pinete e prato, dove poter fare jogging, passeggiare, rilassarsi, portare il cane a sgambare e giocare con i propri figli. Un parco disponibile ad associazioni, fondazioni o soggetti privati per creare eventi ed attività ad hoc.

Alcune aperture spot fatte nei mesi scorsi e l'enorme successo riscosso hanno portato all'apertura permanente del Piccolo Parco Urbano che si trova all'interno dell'area monumentale di villa Serradifalco all'ingresso di Bagheria in provincia di Palermo.
(Balarm ne aveva già parlato qui)

Un polmone verde messo a disposizione della comunità sarà aperto quotidianamente dal prossimo 4 maggio in poi dalle 9 alle 19 fino a giugno e poi il tempo si potrarrà oltre specialmente nei fine settimana quando sono previsti i primi eventi.

«Non è stato semplice riuscire a raggiungere questo obiettivo, - dice Giulio Castronovo, dell'associazione Piccolo Parco Urbano che gestirà il posto - ci sono state moltissime difficoltà e il maltempo delle ultime settimane non ha aiutato, ma finalmente siamo pronti e non vediamo l’ora di offrire alle famiglie bagheresi uno spazio verde in città».

Il Piccolo Parco Urbano ha avviato una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe (qui l’indirizzo).

articoli recenti