MOBILITÀ

HomeMagazineSocietàMobilità

Il Comune vince la battaglia anti smog: a Palermo il "sì" definitivo alla Ztl notturna

Il tribunale amministrativo ha dato ragione all'amministrazione comunale. Il provvedimento previsto per le ore notturne del weekend potrà partire senza intoppi

Balarm
La redazione
  • 26 febbraio 2020

Il varco Ztl di via Roma a Palermo (foto Balarm)

Alla fine si fa. La Ztl notturna a Palermo, contesa e rimandata più volte, diventa una realtà. Fonti ufficiali del Comune confermano che il Tar si è espresso a favore della misura anti smog.

«Non avevamo dubbi circa la bontà tecnico-amministrativa del provvedimento - riporta una nota dell'amministrazione - così come non abbiamo dubbi sulla sua utilità per abbassare il tasso di inquinamento acustico e dell'aria nel centro storico, sostenendone la vivibilità ed anche l'economia.

La Ztl notturna sarà, al contrario di quanto sostenuto da alcuni, uno strumento per rivitalizzare le attività economiche. Sia quelle del centro, perché vi sarà una riduzione della pressione veicolare e del conseguente caos e per quelle esterne al Centro perché la ZTL favorirà una redistribuzione dell'utenza su tutto il territorio cittadino».

Il ricorso, lo ricordiamo, era stato presentato alla vigilia dell'avvio del piano trafico a fine gennaio da Confcommercio, raccogliendo il parere contrario degli esercenti, preoccupati delle possibili ripercussioni economiche.

Adesso resta solo da capire quando partirà effettivamente il provvedimento di cui più volte ci siamo occupati anche con una scheda complessiva realizzata poco prima della sua partenza, poi fermata dal ricorso.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI