MUSICA

HomeFormazioneArti performative

Imparare a scrivere una canzone con Davide Shorty: il laboratorio gratuito per gli under 25

Come si scrive un brano musicale? Quali sono le fasi del processo creativo? Davide Shorty, noto cantautore e rapper palermitano, lo spiega gratis in un webinar

Balarm
La redazione
  • 20 ottobre 2020

Come si scrive un brano musicale? Cosa spinge a comporre una canzone e, materialmente, quali sono le fasi del processo creativo?

Davide Shorty, noto cantautore e rapper palermitano, lo insegna in un webinar "Scriviamo una canzone!". Completamente gratuito ma a numero chiuso - massimo 15 partecipanti di età compresa fra i 18 e i 24 anni - il laboratorio online, della durata di tre ore e disponibile sulla piattaforma Zoom venerdì 30 ottobre, dalle ore 16 alle 19, è organizzato dall’associazione Rock10elode all’interno di #LimoniSonori, il nuovo progetto per autori e cantautori che mette la canzone al centro di tutto.

«Sarà un’analisi di come affronto sia il testo sia la parte musicale di un brano – spiega Shorty – ma anche la decostruzione di come nasce una canzone tramite l’ascolto di alcuni pezzi che ho scritto».

I 15 partecipanti possono imparare a lavorare in maniera pratica sui software per le prime fasi della produzione, vedendo da quante e quali parti è composto un brano, «da cosa si costruisce l’ossatura della canzone, cosa si campiona (e come), che strumenti ho suonato o fatto suonare (e perché)», tutto quello che serve per iniziare a cimentarsi con la scrittura e la successiva registrazione di una demo.

È possibile richiedere l’iscrizione al laboratorio inviando un’e-mail all’indirizzo rock10elode@gmail.com. L’evento è promosso da SAP, Haus des Stiftens gGmbH e TechSoup e realizzato all’interno di Meet and Code Award, l’iniziativa europeA che ha come obiettivo introdurre i bambini e i ragazzi dagli 8 ai 24 anni al mondo della tecnologia e del coding.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.