LIBRI

HomeMagazineCulturaLibri

In un volume un sogno chiamato Palermo: venti personaggi illustri raccontano la città

Venti palermitani, tessuti insieme da Salvo Ales, raccontano culturalmente e politicamente il proprio rapporto con la città per preservarne la grandezza

Balarm
La redazione
  • 2 settembre 2020

La Cala a Palermo

Si chiama "Venti di Palermo" ed è il nuovo libro firmato Kalòs che racconta i meandri più intimi della città.

«Il volume - riporta la scheda tecnica - racconta il sogno di venti testimoni – scrittori, artisti, poeti, imprenditori, politici, intellettuali – che resistono all’insensatezza del nostro tempo, ribadendo e impreziosendo ancor di più, con la loro opera, l’incanto per la nostra città.

Venti palermitani, tessuti insieme da Salvo Ales, che raccontano creativamente, culturalmente, politicamente il proprio rapporto con la città, al fine di restituirle e preservarne la memorabile dignità legittima che noi tutti auspichiamo.

Un libro di colloqui, di confronto, di considerazioni sulla contemporaneità:" Venti di Palermo" è il canto unanime alla difesa della bellezza e della libertà del pensiero, prerogativa imprescindibile dell’essere umano».

I "Venti di Palermo" è firmato da Roberto Alajmo, Letizia Battaglia, Mimmo Cuticchio, Emma Dante, Francesco De Grandi, Francesco Ferla, Salvatore Ferlita, Ignazio Garsia, Francesco Giambrone, Franco La Rosa, Valeria Patrizia Li Vigni, Luigi Lo Cascio, Piero Longo, Dario Mirri, Leoluca Orlando, Elisa Parrinello, Gianfranco Perriera, Aurelio Pes, Tommaso Romano, Cosimo Scordato.

Il volume - 312 pagine, 16 euro - è disponibile nelle librerie palermitane e on line sul sito della casa editrice.

ARTICOLI RECENTI