HomeInformagiovani

Tornano i concorsi di Italia Wave Festival

Fino al 15 gennaio sarà possibile iscriversi a Italia Wave Band ed Elettrowave Challenge, rispettivamente festival per musicisti emergenti e artisti audiovisivi

Luca Giuffrida
Ospite
  • 7 dicembre 2008

Anche quest’anno un’interessante opportunità per tutti i musicisti emergenti: sono aperte, infatti, le iscrizioni, fino a giovedì 15 gennaio 2009, ai concorsi della Fondazione Arezzo Wave Italia, per tutti gli artisti che vogliono esibirsi sui palchi dell’Italia Wave Love Festival dal 16 al 19 Luglio 2009 a Livorno. Si tratta di Italia Wave Band, per quanto riguarda i gruppi musicali, e di Elettrowave Challenge, per i dj producer, vj e progetti audio-video.

Italia Wave Band è rivolto a gruppi emergenti della scena italiana che non hanno mai partecipato alla manifestazione e che non hanno firmato alcun contratto discografico: è il festival per artisti emergenti per eccellenza, nato nel 2007 dalle ceneri di Arezzo Wave. I musicisti partecipanti dovranno presentare due brani inediti.

I generi a cui è rivolto questo concorso sono i più disparati, e suddivisi in tre macro-categorie: rock (metal, punk, blues, indie, pop-rock, noise, garage, funk, psichedelica, etc...), etno/canzone (world music, pop, canzone d’autore, folk, musica popolare, reggae, ragamuffin) e urban / elettronica (hip-hop, trip-hop, rap, dub, r&b, electro). Le giurie regionali selezioneranno, tramite l'ascolto dei brani inviati, i gruppi che parteciperanno alle serate regionali di Selezione Live (sono previsti oltre 100 concerti in tutta Italia).

Successivamente saranno selezionate le band attraverso quello che dovrebbe essere il loro momento d’espressione più alto, ovvero l’esibizione dal vivo, per l’accesso alle serate finali, che si svolgeranno in ogni regione nel periodo compreso tra il 26 gennaio ed il 5 aprile 2009: le performances avranno una durata compresa tra i 15 e i 20 minuti.

Tra tutti i gruppi regionali sarà assegnato un ulteriore riconoscimento, il premio Fondazione Arezzo Wave Italia che consiste in una borsa di studio di 1.000 euro come sostegno alla carriera artistica. Inoltre, da quest’anno per gli iscritti sarà possibile iscriversi gratuitamente per sei mesi a Sonicbids, piattaforma digitale americana. Il miglior gruppo riceverà in premio, inoltre, una chitarra Gibson Les Paul Studio e un basso Gibson SG Reissue.

Per iscriversi bisogna andare sul sito www.italiawave.com e compilare il modulo d’iscrizione al bando, da inviare tramite email o da consegnare in uno dei tanti punti di raccolta materiale - le cosiddette “antenne” - della Fondazione (a Palermo i punti sono Gattuso Musica in via Marchese di Villabianca 50 e l’Associazione Palermo Teatro Festival in via Montevergini 20).

Elettrowave Challenge è invece un concorso dedicato a chi volesse lanciarsi nel mondo dei dj-set e, più in generale, nel mondo dell’audiovisivo. Il Comitato tecnico nazionale selezionerà 4 progetti per le eliminatorie nazionali del Challenge audio/video, che si svolgeranno in due date nazionali. Ciascuna esibizione avrà una durata compresa tra un minimo di 30 minuti e un massimo di 1 ora.

Il progetto vincitore verrà proclamato “Best audio/video project 2009” all’interno del festival bolognese Homework nel maggio 2009. I vincitori si esibiranno a Elettrowave. Per i due migliori dj producer, oltre alla partecipazione a Elettrowave è prevista anche la pubblicazione di una traccia remixata su vinile da un dj affermato a livello internazionale, per conto dell’etichetta milanese Thisorder. Il miglior dj si aggiudicherà, grazie a Grisby Music, un mixer Allen & Heath Zone:92.

Chi volesse partecipare al concorso deve compilare un apposito modulo di iscrizione, allegando 1 cd o dvd contenente sequenza video di almeno 15 minuti nei più comuni formati per audio/video ( wmv, avi, mpeg, mov). Il tutto va inviato in busta chiusa a Dino Lupelli c/o Strutturaleggera, via Giannone 2, cap 20154 Milano, indicando sulla busta la dicitura Elettrowave Challenge 2009 A/V.

Entrambi i concorsi sono supportati da Zero, Popolare Network, Metro, Myspace, Insound, Jam, Freequency, Busta, basebog ed Electronix Network; inoltre, vi sarà, come di consueto, la collaborazione all’organizzazione internazionale Action aid, che sarà presente nei luoghi delle selezioni con materiale informativo riguardante i loro progetti umanitari.

Per informazioni sui bandi di concorso, moduli d’iscrizioni e punti raccolta materiale potete andare su www.italiawave.com, www.elettrowave.eu e www.italiawave.com/index.php?concorso-2009.

articoli recenti