CLASSICA

HomeMagazineCulturaMusica

La Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana alza il sipario (virtuale) con la "SinfonicaTV"

Un ciclo di spettacoli musicali dedicati a Beethoven con un appuntamento settimanale per gli amanti della musica che possono assistere ai concerti comodamente da casa

Balarm
La redazione
  • 21 maggio 2020

Il pianista Alberto Ferro (foto di Dan Hannen)

Un sipario virtuale attraverso il quale condividere i concerti e renderli fruibili al pubblico comodamente da casa. Un modo per raggiungere tutti gli amanti della musica in questo particolare periodo difficile che ci costringe a stare distanti fisicamente ma non socialmente.

"SinfonicaTv", questo è il nome della nuovo progetto accessibile dal sito della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana di Palermo, ospita un concerto musicale a settimana e una nuova rubrica "Giovani Interpreti si raccontano": una raccolta di interviste (che rimarranno disponibili sulla piattaforma web) per conoscere più da vicino i giovani protagonisti del panorama musicale nazionale ed internazionale.

Dopo i concerti dello scorso 9 maggio (Beatrice Rana pianista, John Axelrod direttore) e del 16 maggio (Filippo Gorini pianista, Oleg Caetani direttore), protagonista del nuovo appuntamento in programma sabato 23 maggio, sempre alle ore 19 ed in replica alle ore 21.30, è il pianista Alberto Ferro e l'Orchestra Sinfonica Siciliana diretta dal giovane Maxime Pascal.



L'appuntamento dedicato al progetto "Giovani musicisti per Beethoven nel 250° anniversario dalla nascita" anche stavolta coincide con una data importante: il 4° Concerto per pianoforte e orchestra di Ludwig van Beethoven è un omaggio musicale alla commemorazione della strage di Capaci.

Incastonato tra la cupa drammaticità del Terzo Concerto e l'eroismo conclamato del Quinto, il Concerto n.4 si caratterizza per una ricerca di interiorità e lirismo che giustifica la sua maggiore fortuna presso le generazioni della Romantik. Beethoven lo compose tra il 1805 e il 1806, ma la prima esecuzione avvenne il 22 dicembre 1808 al Theater an der Wien.

«La Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana intende interpretare il concetto di crisi nella sua accezione positiva di opportunità, - spiega il sovrintendente Antonino Marcellino - quella di percorrere nuove strade ed individuare nuove prospettive per la pratica e la cultura della musica, nel nostro caso. Ma non solo, anche per la cura della relazione tra le persone e della società umana, come è del resto tra le motivazioni essenziali dell’arte. Attraverso "Sinfonica TV" intendiamo sottolineare e rafforzare il legame che unisce la comunità dei cittadini, della Sicilia e del mondo, all'Orchestra Sinfonica Siciliana e alla musica».

Di seguito il calendario della SinfonicaTV:

23 maggio - Alberto Ferro pianista, Maxime Pascal direttore 4° Concerto per pianoforte e orchestra

30 maggio - Federico Colli pianista, Evgeny Bushkov direttore 3° Concerto per pianoforte e orchestra

6 giugno - Gabriele Carcano pianista, Ton Koopman direttore 2° Concerto per pianoforte e orchestra

13 giugno - Trio Dmitrji, Marzena Diakun direttore Triplo concerto per violino, viola, violoncello e orchestra

20 giugno - Giovanni Andrea Zanon violino, Marco Guidarini direttore Concerto per violino e orchestra

ARTICOLI RECENTI