MONUMENTI

HomeMagazineTerritorio

Lo Stand Florio in anteprima: il padiglione storico è visitabile per "Le Vie dei Tesori"

È una lenta rinascita quella della Tavernetta del tiro al piccione costruita su progetto di Basile nel 1905: il monumento restaurato si potrà vedere in anteprima a ottobre

Balarm
La redazione
  • 18 settembre 2018

I lavori di riqualificazione, ancora in corso, vedono il restauro dell’edificio principale "Tavernetta del Tiro" che risale al 1905, del giardino e degli edifici detti "degli scommettitori": lo Stand Florio, a Romagnolo, apre in anteprima per il festival "Le Vie dei Tesori" (scopri di più sulla manifestazione a Palermo).

Si tratta dell'antico luogo di ritrovo della borghesia di Palermo che rivedrà la luce come spazio espositivo, caffetteria, arena e tanto altro (leggi di più sul restauro del monumento).

Lo Stand sarà aperto ai cittadini e ai turisti in anteprima grazie alla manifestazione "Le Vie dei Tesori": sarà quindi visitabile tutte le domeniche dal 5 ottobre al 4 novembre prima dell'inaugurazone ufficiale prevista per la fine dell'anno.

Costruito dalla famiglia Florio su progetto dell'architetto liberty Ernesto Basile era adibito a casina per le gare di tiro al piccione e per sport acquatici e venne chiamato "Taverna del Tiro", durante la Seconda Guerra mondiale diventava un magazzino per le truppe per poi essere inglobato dalll'ospedale Buccheri La Ferla.

Il restauro (di cui non tutti sono entusiasti se ci si ferma allo stile) restituisce alla città un importante tassello della sua storia: da giugno del 2017 e per i prossimi 50 anni si occuperà di mantenerlo in vita la cooperativa Servizi Italia.

articoli recenti